http://www.toptesti.it
http://www.toptesti.it
Concerto di Bruce Springsteen a Milano: fu bagarinaggio fuori controllo

Concerto di Bruce Springsteen a Milano: fu bagarinaggio fuori controllo

09/11/2016

La Procura di Milano sta indagando sulla vendita di biglietti online di alcuni concerti, tra cui quello di Bruce Springsteen, già tenutosi, e quello dei Coldplay, fissato per la prossima estate. L'ipotesi di reato è sostituzione di persona e truffa informatica.

I tagliandi attenzionati per il live del Boss sarebbero addirittura 30.000. Il sistema è presto detto: in Italia, per la vendita dei biglietti online, TicketOne ha l'esclusiva. Gli organizzatori non possono utilizzare canali differenti poiché violerebbero questo regime di sostanziale monopolio. Eppure i siti di secondary ticketing abbondano. Nei concerti in cui la richiesta di biglietti è molto più alta rispetto ai posti disponibili per quell'evento, il bagarinaggio trova terreno fertile. Il fan è disposto a tutto pur di esserci, anche a pagare il biglietto una cifra astronomica. I bagarini, quindi, acquistano i tagliandi dai canali ufficiali e li rivendono anche a 10 volte tanto.

Facciamo proprio l'esempio del concerto del Boss: dai 97 euro iniziali, c'è chi ha sborsato anche 670 euro per un singolo biglietto, quasi 7 volte in più! Gli artisti subiscono questo sistema, ne sono vittime. O almeno così si è sempre creduto. Si, perché, un recente servizio de Le Iene ha svelato presunti scenari inquietanti. Dai documenti in possesso della trasmissione di Italia 1, sembrerebbe che siano gli stessi organizzatori a vendere parte dei biglietti direttamente ai siti di secondary ticketing, violando il diritto di esclusiva di TickeOne. E non si tratta di poche decine di biglietti, ma di migliaia. La convenienza di tutto ciò in cosa consiste? Un prezzo fino a 10 volte superiore alle vendite ufficiali determina ritorni maggiori per l'artista che, da quanto sarebbe emerso, in questi casi chiede finanche il 90% sul profitto ai bagarini.

Facciamo un esempio: TicketOne vende 20.000 biglietti a 50 euro, per un totale di 1.000.000 di euro, che già è una signora cifra; il sito di bagarinaggio online vende 10.000 biglietti a 400 euro l'uno, per un totale di 4.000.000 di euro, dei quali il 90% va al cantante (3.600.000 euro).

Naturalmente siamo ancora nel campo delle ipotesi e le indagini investigative faranno il loro corso ma, se il quadro descritto venisse confermato, sarebbe sconcertante: sarebbero gli stessi artisti a foraggiare il fenomeno del bagarinaggio traendo ingenti guadagni da questa speculazione.

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

NEWS NELLA CATEGORIA: GOSSIP E CURIOSITÀ

Ligabue: il 18 novembre esce "Made In Italy"

Addio Leonard Cohen, padre di tutti cantautori

News dal mondo della musica

Concertone 1 maggio a Taranto: il monopolio di Roma è finito

Concertone 1 maggio a Taranto: il monopolio di Roma è finito

Dal 1990 il 1 maggio è sinonimo di concertone in piazza San Giovanni in Laterano, Roma. Da qualche anno però c'è un'alternativa che, col passare del tempo, ha raggiunto dimensioni inattese: Taranto. [..]

Ivano Fossati canta Giorgio Gaber: il nuovo album

Ivano Fossati canta Giorgio Gaber: il nuovo album

Ivano Fossati è impegnato nelle presentazioni indoor del suo nuovo album "Le Donne Di Ora", ventunesimo in studio del cantante di Genova. Il lavoro è dedicato a Giorgio Gaber, scomparso nel 2003. [..]

Amikristi & The Bad Sisters: il lato oscuro della dimensione artistica

Amikristi & The Bad Sisters: il lato oscuro della dimensione artistica

Amikristi & The Bad Sisters è un progetto tutto al femminile nato nel 2005 da una falò alimentato a pennelli e cavalletto: un'esperienza da pittrice, che lei stessa ha definito "fallimentare", ha condotto Amikristi al cambiamento. [..]

Progetto Willy Damasco: indie, mistero e Alberto Tomba

Progetto Willy Damasco: indie, mistero e Alberto Tomba

3 brani interessanti, il volto che non c'è, la rete che premia il merito: progetto Willy Damasco. [..]

Mariah Carey: "soffro di disturbo bipolare"

Mariah Carey: "soffro di disturbo bipolare"

Mariah Carey ha svelato di essere affetta da disturbo bipolare da più di 17 anni. Alla base di un carattere cangiante e difficile da gestire ci sarebbe proprio questo. [..]

Scompare "Despacito" da Youtube: attacco hacker al video da 5 miliardi di visualizzazioni

Scompare "Despacito" da Youtube: attacco hacker al video da 5 miliardi di visualizzazioni

Hacker ridicolizzano i sistemi di sicurezza di Youtube oscurando alcuni video di brani famosi per diverse ore. "Lo abbiamo fatto per gioco". [..]

Elvis Presley: i demoni interiori del re raccontati dalla ex moglie Priscilla

Elvis Presley: i demoni interiori del re raccontati dalla ex moglie Priscilla

Priscilla, ex moglie di Elvis, di recente ha raccontato alcuni aspetti dello stile di vita del re durante il loro matrimonio, durato dal 1967 al 1973. [..]

Frances Bean Cobain, figlia di Kurt, ha pubblicato la sua prima canzone

Frances Bean Cobain, figlia di Kurt, ha pubblicato la sua prima canzone

Frances Bean Cobain, figlia di Kurt Cobain e Courtney Love, ha pubblicato su Instagram la sua prima canzone. Tante paure accompagnano questo video, che apre la strada al vero nemico dei figli d'arte: il confronto. [..]

Bon Jovi scrive la giustificazione alla baby band che gli apre il concerto

Bon Jovi scrive la giustificazione alla baby band che gli apre il concerto

Se ci si assenta a scuola, si deve portare la giustificazione. E a 3 ragazzi texani che gli hanno aperto il concerto, la giustificazione l'ha firmata proprio Jon Bon Jovi. [..]

Elisabetta Eneh strega i giudici di The Voice of Italy 2018

Elisabetta Eneh strega i giudici di The Voice of Italy 2018

Elisabetta Eneh incanta a The Voice Of Italy 2018 candidandosi a essere una delle grandi protagoniste del programma. [..]

Assistere ai concerti allunga la vita

Assistere ai concerti allunga la vita

I concerti fanno bene! E chi ha mai detto il contrario, si potrebbe aggiungere. Dietro una verità che potrebbe sembrare banale si svela uno studio di un'università di Londra dai risultati assolutamente scontati. [..]