http://www.toptesti.it
http://www.toptesti.it
Il Volo dice no a Donald Trump

Il Volo dice no a Donald Trump

09/01/2017
  • Il Volo
  • Jackie Evancho

Ha fatto notizia il gran rifiuto del Volo di cantare alla cerimonia di insediamento di Trump. I tenori hanno motivato il no riferendo di non condividere le idee politiche del nuovo presidente degli Stati Uniti, incentrate sul populismo e sull'odio razziale.

Questa decisione ha scatenato reazioni di vario tipo, dividendo l'opinione pubblica. Da un lato c'è chi li appoggia sia perché Trump viene dipinto come l'uomo cattivo sia perché, più semplicemente, un artista può decidere in libertà di accettare o meno un ingaggio e i motivi per cui lo farà sono affari suoi. Dall'altro i detrattori dicono: siete cantanti? E allora cantate. Fate semplicemente il vostro lavoro e questo non significherà in automatico che condividete le idee di chi vi ha chiamato.

Ha picchiato giù duro sull'argomento Vittorio Sgarbi, che ha tracciato il profilo dei tre ragazzi, che dice di conoscere da quando erano "piccoli, carini e gentili come i tre porcellini, col solo desiderio di diventare famosi". Poi un giorno vengono scelti dal presidente degli Stati Uniti per esibirsi in una occasione importante e "i 3 coglioncelli di periferia" ? prosegue l'onorevole ? dicono di no. Che si siano montati la testa? Che siano diventati fini osservatori delle dinamiche politiche globali?

Fatto sta che il Volo ha declinato l'invito e non lo ha fatto per un accavallarsi di impegni, ma per un motivo preciso, rinunciando anche a molto denaro. Allora Sgarbi, rincarando la dose, ha proseguito suggerendo a Trump una soluzione low cost: se proprio li vuoi sentire, metti un cd. Alla cerimonia metti un cd "e mandali affanculo!".

"Andate a cantare e non rompete il cazzo! Andate da Trump e non fate le seghe! Tre coglioncelli inutili! Andate e cantate di corsa, non in volo! E altrimenti lui può mettervela nel culo lo stesso: metterà su un vostro disco e voi canterete nel vuoto, senza esserci, e poi qualcuno dirà che siete in un angolo in fondo, e che vi ha tenuto in cucina. Vi lascia cantare dalla cucina perché si vergogna di voi. Io farei così se fossi in lui e se fossi in voi mi guarderei dal fare considerazioni del cazzo!" In perfetto stile Sgarbi, un fusion di parolacce e cultura.

Ma c'è di più: il popolare critico d'arte ha avanzato anche l'ipotesi che, in realtà, non sussista alcun invito proveniente dagli uffici della presidenza americana verso i tre giovani e che questa loro presa di posizione sia stata in qualche modo preventiva. Non sarebbe stata rifiutata un'offerta ricevuta, ma sarebbe solo stato espresso un pensiero nei confronti di una eventuale convocazione. Sgarbi ha pertanto invitato il Volo ad esibire un qualsiasi documento che provi l'invito di Trump, nella convinzione che questo invito non sia mai stato fatto.

I tre tenori, tuttavia, non sono gli unici ad essersi schierati apertamente pro o contro la nuova presidenza americana: anche Bocelli ha rifiutato di cantare alla cerimonia di insediamento e lo stesso hanno fatto Celie Dion e Elton John. Per ora l'unica presenza sicura all'evento è quella di Jackie Evancho, la mezzosoprano più giovane al mondo, con i suoi beati 16 anni.

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

NEWS NELLA CATEGORIA: GOSSIP E CURIOSITÀ

Pablo Daniel Osvaldo: da calciatore a cantante rock

I Placebo a luglio in Italia

News dal mondo della musica

La musica degli ACDC inquina: disturba i coleotteri

La musica degli ACDC inquina: disturba i coleotteri

Secondo uno studio realizzato dalla Mississippi State University, la musica degli ACDC costituisce inquinamento acustico, al punto da essere potenzialmente dannosa per l'ecosistema! [..]

Rockin' 1000: al Franchi di Firenze il 21 luglio con Courtney Love e Beppe Vessicchio

Rockin' 1000: al Franchi di Firenze il 21 luglio con Courtney Love e Beppe Vessicchio

Rockin' 1000 ritorna il 21 luglio allo stadio Franchi di Firenze. 1500 musicisti da tutto il mondo e ospiti d'accezione: Courtney Love, Beppe Vessicchio e Saturnino. [..]

Dana Dentata: il lato oscuro della forza

Dana Dentata: il lato oscuro della forza

Giovane, trasgressiva, bellissima. C'è tutto un mondo intorno e dentro Dana Dentata, che abbiamo intervistato per saperne di più. La faccia d'angelo convive con l'anima dark e un corpo da reato, a volte ricoperto di latex. [..]

Tormentoni dell'estate 2018: il declino della civiltà occidentale

Tormentoni dell'estate 2018: il declino della civiltà occidentale

Ci siamo: con la sabbia e le onde del mare, l'estate porta anche i suoi tormentoni. Ruffiani, faciloni, sudamericani o caraibici, ma anche italiani. Li odierete, ma proprio non vi riuscirà di starne alla larga. [..]

Umbria Jazz: si parte venerdì 13 luglio

Umbria Jazz: si parte venerdì 13 luglio

L'Umbria Jazz sta per aprire i battenti della sua 45esima edizione in una data da film horror: venerdì 13! [..]

Carole Pope: la storia è questa

Carole Pope: la storia è questa

Sovversiva, libera, padrona delle proprie scelte e del proprio tempo. Di questo tempo Carole Pope ce ne ha regalato un pò, rispondendo alle nostre domande sulla musica, sulla scrittura e anche sul sedano. [..]

Geolier e Nicola Siciliano: l'incredibile successo di "P Secondigliano"

Geolier e Nicola Siciliano: l'incredibile successo di "P Secondigliano"

Ancora un successo trap in terra campana: "P Secondigliano" spopola sul web, con i giovanissimi Geolier e Nicola Siciliano. [..]

Abba, il ritorno dopo 35 anni: mamma mia!

Abba, il ritorno dopo 35 anni: mamma mia!

Gli Abba ritornano a incidere dopo 35 anni di assenza dalle scene. Dalla reunion sono nati due brani attesissimi e la voglia di essere ancora, non più soltanto di essere stati. [..]

Michael Jackson: il piegamento a 45 gradi che sembra impossibile

Michael Jackson: il piegamento a 45 gradi che sembra impossibile

La celebre mossa di Michael Jackson è stata studiata da un gruppo di medici indiani, che hanno cercato di capire se sia umanamente possibile eseguirla. I risultati sono sorprendenti. [..]