Max Pezzali: doppio album per i 25 anni di carriera

Max Pezzali: doppio album per i 25 anni di carriera

13/11/2017

Max Pezzali: doppio album per i 25 anni di carriera

Era il 1992 quando uscì "Hanno Ucciso L'Uomo Ragno", una traversata allegorica in cui veniva raccontata "la purezza adolescenziale ammazzata dal mondo degli adulti".

Oggi, anche Max fa parte di quel mondo dei grandi. E' la carta d'identità che lo dice e lo dicono anche i suoi 25 anni di carriera. Per festeggiarli al meglio, l'artista di Pavia ha pronto un doppio album, dal titolo "Le Canzoni Alla Radio", in uscita venerdì 17 novembre, in barba alla scaramanzia più accanita. 37 brani, il meglio del suo repertorio, dal periodo 883 a quello solista.

"Venticinque anni non sono pochi e vale sempre la pena festeggiare, perché nella carriera, così come nella vita, del domani non c'è certezza. E' un bel risultato, perché faccio questo mestiere da tanti anni e ho raggiunto un pareggio in termini temporali, visto che da quest'anno, il mio cinquantesimo di vita, è più il tempo che faccio musica rispetto a quello in cui non ne ho fatta. Il che fa abbastanza pensare, perché all'inizio ero convinto che sarebbe stata una cosa passeggera e che sarebbe durata una manciata di anni, non di più", ha dichiarato Max.

Di questi 37 brani, 7 sono inediti. Le altre 30 sono tracce che in radio sono passate sul serio. E questo giustifica il titolo del lavoro, che è anche un tributo a un mezzo di comunicazione: "La radio è stata fondamentale per tante cose e non solo per far sentire le mie canzoni e quelle degli 883. La radio è la principale responsabile della mia formazione pop. Io ascoltavo tantissime altre cose, molto diverse, ed è stata lei che mi ha avvicinato all'idea di musica pop, creando un vero e proprio ponte tra i generi e i gusti. Forse senza radio avrei fatto 25 anni di carriera punk, anche perché oggi magari è più facile rispetto al passato, quando l'inno del punk era su tutti "no future". In ogni caso, non sarebbe stato lo stesso".

E infatti chi ha seguito la sua parabola non può non ricordare come inizialmente gli 883 avessero sonorità diverse, anche più dure, spaziando dal rock al rap, per poi stabilizzarsi sul pop. Ciò che non è cambiato però è lo spirito con cui Pezzali affronta questo mestiere, che gli consente ancora di raccontare le sue storie.

Temistocle Marasco


Vai ai testi di Max Pezzali

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!


NEWS NELLA CATEGORIA: NUOVE USCITE MUSICALI

Cerca nelle news

http://www.toptesti.it

I testi musicali presenti sul sito sono
forniti da SingRing.

©2010-2017 toptesti.it