http://www.toptesti.it
http://www.toptesti.it
SIAE: dopo Enrico Ruggeri, anche J Ax passa a Soundreef

SIAE: dopo Enrico Ruggeri, anche J Ax passa a Soundreef

08/01/2018

Solo pochi giorni fa Enrico Ruggeri ha abbandonato la SIAE per affidare i propri diritti d'autore a Soundreef. Oggi anche J Ax salta il fosso, andando a incrementare la schiera di artisti che ha deciso di staccarsi dalla società degli autori, un tempo monopolista sul mercato.

A renderlo noto è il presidente Filippo Sugar: "Nel rispetto assoluto della libertà individuale di decidere, esprimiamo il nostro rammarico e dispiacere per una scelta di difficile comprensione, anche alla luce dei rilevanti successi che, nell'interesse di tutti gli associati, SIAE ha raggiunto negli ultimi anni".

Breve ed intenso, il comunicato ha due passaggi rilevanti: il primo è "nel rispetto assoluto della libertà individuale di decidere". Questo concetto cozza col diritto di esclusiva della SIAE, che di fatto ha sempre impedito l'esistenza di un'alternativa. Nonostante i passi in avanti compiuti grazie al Parlamento Europeo, ancora oggi in Italia vige il divieto di costituire nuove organizzazioni di intermediazione. Nel nostro Paese, quindi, non può esistere nessun competitor per la SIAE. Tuttavia adesso nulla vieta agli autori di tutelare le proprie opere iscrivendosi ad una organizzazione di intermediazione estera, tra quelle presenti nei 26 Stati dell'Unione Europea.

Ciò è possibile dall'estate 2016. Da allora sono stati diversi gli artisti a cambiare casacca. E qui ci si ricollega a l'altro elemento messo in evidenza da Filippo Sugar: "i rilevanti successi" raggiunti negli ultimi anni. Delle due l'una: o i cantanti sono diventati scemi o forse la presenza di un regime concorrenziale ha permesso condizioni migliori e più vantaggiose.

Perché quindi la SIAE perde appeal e assiste al trasloco di pezzi pregiati della sua scuderia in Soundreef? E' presto detto: miglior sistema di ripartizione, pagamenti più veloci e maggiore trasparenza. E' con questi argomenti che la società di Francesco D'Atri ha portato dalla sua parte circa 8.000 artisti a livello nazionale, tra cui figurano, ad esempio, anche Nesli, Fedez, Fabio Rovazzi e Gigi D'Alessio.

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

NEWS NELLA CATEGORIA: GOSSIP E CURIOSITÀ

Green Day: Billie Joe insulta fan su Instagram per Trump

News dal mondo della musica

Targa Tenco: ecco i nomi dei finalisti dell'edizione 2018

Targa Tenco: ecco i nomi dei finalisti dell'edizione 2018

Se un cantante o, meglio ancora, un cantautore, nel corso della sua carriera ha portato a casa un riconoscimento marchiato Tenco, generalmente vale. [..]

Uccisi 2 famosi rapper americani nel giro di poche ore

Uccisi 2 famosi rapper americani nel giro di poche ore

XXXTentacion e Jimmy Wopo, giovanissimi rapper americani, sono stati uccisi a colpi di pistola a poche ore di distanza l'uno dall'altro. [..]

Jim Morrison e la masturbazione

Jim Morrison e la masturbazione

Se vi state chiedendo il perché di questo titolo, è per dare la possibilità a tutti quelli che, su Google, digitano "Jim Morrison masturbazione" di trovare un risultato che corrisponde perfettamente a questa ricerca. [..]

Zabatta Staila: tutta la verità!

Zabatta Staila: tutta la verità!

In occasione del lancio online del loro album "Zababoom!!!", abbiamo rivolto alcune domande agli Zabatta Staila, la crew che racconta con sagacia e ironia vizi e virtù del cosentino medio. [..]

The Cure: odiavamo i Duran Duran anche se loro ci amavano

The Cure: odiavamo i Duran Duran anche se loro ci amavano

Robert Smith, cantante dei Cure, intervistato dal The Guardian in occasione del Meltdown Festival, si è lasciato andare sul passato, presente e futuro della band, rivelando particolari interessanti. [..]

Tributo a Pino Daniele: domani al San Paolo il megaconcerto, anche in diretta tv

Tributo a Pino Daniele: domani al San Paolo il megaconcerto, anche in diretta tv

Domani, giovedì 7 giugno, è pronto ad andare in scena "Pino E'", il più grande concerto tributo che la musica italiana abbia mai realizzato. Si terrà allo stadio San Paolo di Napoli, con la diretta tv, i collegamenti delle radio e il coinvolgimento dei social. [..]

Hollywood Vampires: in Italia il 7 e 8 luglio

Hollywood Vampires: in Italia il 7 e 8 luglio

C'è una super band che, in estate, è pronta a far tappa anche in Italia. A scaldare i cuori dei fan al Lucca Summer Festival il 7 luglio e al Rock in Roma l'8 luglio ci saranno gli Hollywood Vampires. [..]

Led Zeppelin: inaugurata la statua di John Bonham nella sua città natale

Led Zeppelin: inaugurata la statua di John Bonham nella sua città natale

Lo scorso 31 maggio, a Redditch, si è tenuta l'inaugurazione della statua di John Bonham, batterista dei Led Zeppelin cui la città inglese ha dato i natali. [..]

Ozzy Osbourne: ogni volta che beve compra una Ferrari

Ozzy Osbourne: ogni volta che beve compra una Ferrari

Ozzy Osburne ha sempre avuto la passione per le auto. Ne ha avute tante, anche di grossa cilindrata. Buona parte di esse, però, non è rimasta a lungo nella sua disponibilità. [..]

Ronaldinho sbarca nella musica: pronto il gruppo R10

Ronaldinho sbarca nella musica: pronto il gruppo R10

Ronaldinho, campione di calcio da poco ritiratosi, ha annunciato cosa vuole fare da grande: il suo futuro è nella musica. Farà parte di una band di "pagode" che si chiamerà R10. [..]

Prozac+: "Acida" compie 20 anni e si rifà il vestito

Prozac+: "Acida" compie 20 anni e si rifà il vestito

I Prozac+ celebrano il ventennale del loro più grande successo "Acida" con la riproposizione del disco che nel 1998 fece irruzione nella scena punk italiana. [..]