http://www.toptesti.it
http://www.toptesti.it
Zabatta Staila: tutta la verità!

Zabatta Staila: tutta la verità!

12/06/2018

In occasione del lancio online del loro album "Zababoom!!!", abbiamo rivolto alcune domande agli Zabatta Staila, la crew che racconta con sagacia e ironia vizi e virtù del cosentino medio. Persone e personaggi, maschere, arredo urbano, prodotti ortofrutticoli, viaggi oltre oceano, umidità. Di tutto questo abbiamo chiesto conto ad un osservatorio d'eccezione.

Benvenuti su Toptesti.it. Da pochi giorni è online il vostro disco "Zababoom!!!". Ce lo volete presentare?
"Zababoom!!!", 11 brani che ripercorrono tutta la storia degli Zabatta, dal 2013 ad oggi, passando per i brani di Jekky Di Nola, per finire col nuovo inedito degli Zabatta "Tutti Social", con nuovi arrangiamenti nei brani vecchi e altre sorprese nascoste.

I testi delle canzoni scimmiottano il cosentino medio. Se la maggior parte dei diretti interessati ci si rivede e ci ride su, c'è qualcuno che invece non l'ha presa bene perché l'ha vissuta come una critica al suo modo di essere?
Scimmiottare vuol dire imitare in maniera goffa e maldestra gli atteggiamenti altrui. Noi questo non lo facciamo. Noi raccontiamo la realtà quotidiana. Di personaggi goffi e maldestri ce ne sono a bizzeffe ma abbiamo anche la fortuna di avere nel nostro territorio tante persone in gamba, che sono d'esempio, che meriterebbero molto di più di quello che questa terra offre. La gente ci ride su, nessuno si offende. "Solo i pazzi e i clown possono dire la verità" e noi siamo entrambe le cose.

Vi siete esibiti a New York. Qual è il segreto per oltrepassare l'oceano con una proposta così fortemente legata al territorio? E come vi siete trovati?
Abbiamo conosciuto dei ragazzi cosentini che fanno gli avvocati a New York. Ti rendi conto? 27 anni avvocato a New York ma di Cusenza. Tuastu. Ci sembrava na cosa tosta. Essendo nostri fans, ci hanno proposto e aiutato nella folle impresa di organizzare il nostro spettacolo a Manhattan. Chiri su avvocati! Ci sono riusciti. A parte nu friddu devastante, è stato magico, quasi surreale, portare il nostro dialetto e la parola "Cosenza" nel cuore della city, con chi ci seguiva commosso e chi ci seguiva comunque, ma senza capirci niente. Bellissimo.

Quanto influisce l'umidità sul vostro umore e di conseguenza sull'andazzo della crew?
L'umidità è una cosa terribile. Influisce soprattutto sui viaggi temporali di Satomi in Loop. Infatti c'è e non c'è. E' una cosa complicata l'umidità.

Da profondi conoscitori di vizi e virtù dei concittadini, quali sono le 3 cose a cui il cosentino non può proprio rinunciare e che, in un certo senso, ne rappresentano le debolezze?
Il macchinone a cambiali. Nu giro all'Iperstanda. Le scarpe rosse.

Chi è tra voi quello che ha più successo con le donne?
Solfamì.

Le maschere possono servire a vari scopi. Le vostre maschere a cosa servono? Evitare che le fan vi rendano la vita impossibile; non essere riconosciuti dai creditori; sudare di più.
Diciamo che è per sudare di più, ma la storia vera è quella dei creditori.

Se Jakky Di Nola dovesse diventare presidente del mondo, avrebbe comunque il tempo per esibirsi con voi?
Jakky è già presidente del mondo. Non hai notato un incremento della libergine sul PIL mondiale?

Quanto contano le libergini nella vostra alimentazione? Avete delle ricette con libergini da suggerire ai vostri fan?
Non abbiamo ricette particolari. Sappiamo solo che una libergine è per sempre.

Siete stati citati nel servizio della trasmissione Rai "Nemo" sul ponte di Calatrava. Che rilevanza hanno le strutture architettoniche nei vostri testi?
Noi ci viviamo in mezzo a queste strutture. Quindi, come per ogni cosentino, influiscono anche sulla nostra vita quotidiana. Vedere Cosenza vecchia lasciata nel degrado, mentre si innalzano ponti futuristici su di una pozzanghera (una volta fiume imponente e storico) fa riflettere, fa incazzare, al di là di ogni buona ragione.

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

NEWS NELLA CATEGORIA: INTERVISTE

The Cure: odiavamo i Duran Duran anche se loro ci amavano

Jim Morrison e la masturbazione

News dal mondo della musica

Uccisi 2 famosi rapper americani nel giro di poche ore

Uccisi 2 famosi rapper americani nel giro di poche ore

XXXTentacion e Jimmy Wopo, giovanissimi rapper americani, sono stati uccisi a colpi di pistola a poche ore di distanza l'uno dall'altro. [..]

Jim Morrison e la masturbazione

Jim Morrison e la masturbazione

Se vi state chiedendo il perché di questo titolo, è per dare la possibilità a tutti quelli che, su Google, digitano "Jim Morrison masturbazione" di trovare un risultato che corrisponde perfettamente a questa ricerca. [..]

Zabatta Staila: tutta la verità!

Zabatta Staila: tutta la verità!

In occasione del lancio online del loro album "Zababoom!!!", abbiamo rivolto alcune domande agli Zabatta Staila, la crew che racconta con sagacia e ironia vizi e virtù del cosentino medio. [..]

The Cure: odiavamo i Duran Duran anche se loro ci amavano

The Cure: odiavamo i Duran Duran anche se loro ci amavano

Robert Smith, cantante dei Cure, intervistato dal The Guardian in occasione del Meltdown Festival, si è lasciato andare sul passato, presente e futuro della band, rivelando particolari interessanti. [..]

Tributo a Pino Daniele: domani al San Paolo il megaconcerto, anche in diretta tv

Tributo a Pino Daniele: domani al San Paolo il megaconcerto, anche in diretta tv

Domani, giovedì 7 giugno, è pronto ad andare in scena "Pino E'", il più grande concerto tributo che la musica italiana abbia mai realizzato. Si terrà allo stadio San Paolo di Napoli, con la diretta tv, i collegamenti delle radio e il coinvolgimento dei social. [..]

Hollywood Vampires: in Italia il 7 e 8 luglio

Hollywood Vampires: in Italia il 7 e 8 luglio

C'è una super band che, in estate, è pronta a far tappa anche in Italia. A scaldare i cuori dei fan al Lucca Summer Festival il 7 luglio e al Rock in Roma l'8 luglio ci saranno gli Hollywood Vampires. [..]

Led Zeppelin: inaugurata la statua di John Bonham nella sua città natale

Led Zeppelin: inaugurata la statua di John Bonham nella sua città natale

Lo scorso 31 maggio, a Redditch, si è tenuta l'inaugurazione della statua di John Bonham, batterista dei Led Zeppelin cui la città inglese ha dato i natali. [..]

Ozzy Osbourne: ogni volta che beve compra una Ferrari

Ozzy Osbourne: ogni volta che beve compra una Ferrari

Ozzy Osburne ha sempre avuto la passione per le auto. Ne ha avute tante, anche di grossa cilindrata. Buona parte di esse, però, non è rimasta a lungo nella sua disponibilità. [..]

Ronaldinho sbarca nella musica: pronto il gruppo R10

Ronaldinho sbarca nella musica: pronto il gruppo R10

Ronaldinho, campione di calcio da poco ritiratosi, ha annunciato cosa vuole fare da grande: il suo futuro è nella musica. Farà parte di una band di "pagode" che si chiamerà R10. [..]

Prozac+: "Acida" compie 20 anni e si rifà il vestito

Prozac+: "Acida" compie 20 anni e si rifà il vestito

I Prozac+ celebrano il ventennale del loro più grande successo "Acida" con la riproposizione del disco che nel 1998 fece irruzione nella scena punk italiana. [..]

X Factor: chi sono i nuovi giudici?

X Factor: chi sono i nuovi giudici?

La dodicesima edizione di X Factor ha bisogno di giudici. La continuità si chiama Fedez e Mara Maionchi. Per gli altri 2 posti disponibili, da mesi si susseguono voci. Ecco i principali candidati. [..]