http://www.toptesti.it
http://www.toptesti.it

Condividi:

 

Testo Stavo pensando a te di Fabri Fibra

Stavo pensando a te

Vedi mi sentivo strano sai perché
Stavo pensando a te
Stavo pensando che


Che figata andare al mare quando gli altri lavorano
Che figata fumare in spiaggia con i draghi che volano
Che figata non avere orari né doveri o pensieri
Che figata tornare tardi con nessuno che chiede “dov’eri?”
Che figata quando a casa scrivo
Quando poi svuoto il frigo
PUBBLICITÀ
inRead invented by Teads
Che fastidio sentirti dire “sei pigro”
Sei infantile, sei piccolo
Che fastidio guardarti mentre vado a picco
Se vuoi te lo ridico
Che fastidio parlarti, vorrei stare zitto
Tanto ormai hai capito
Che fastidio le frasi del tipo
“Questo cielo mi sembra dipinto”
Le lasagne scaldate nel micro
Che da solo mi sento cattivo
Vado a letto, ma cazzo è mattina
Parlo troppo, non ho più saliva
Promettevo di portarti via
Quando l’auto nemmeno partiva


Vedi mi sentivo strano sai perché
Stavo pensando a te
Stavo pensando che
Non avremmo mai dovuto lasciarci
Vedi mi sentivo strano sai perché
Stavo pensando a te
Stavo pensando che
Non avremmo mai dovuto incontrarci


Bella gente, qui bello il posto
Faccio una foto, sì, ma non la posto
Cosa volete, vino bianco o rosso?
Quante ragazze, frate, colpo grosso
Non bere troppo che diventi un mostro
Me lo ripeto tipo ogni secondo
Eppure questo drink è già il secondo

Ripenso a quella sera senza condom
Prendo da bere, ma non prendo sonno
C’è questo pezzo in sottofondo
Lei che mi dice “voglio darti il mondo”
Ecco perché mi gira tutto intorno
Mentre si muove io ci vado sotto
Ma dalla fretta arrivo presto, troppo
E sul momento non me ne ero accorto
E poi nemmeno credo di esser pronto
E poi nemmeno penso d’esser sobrio
E poi un figlio non lo voglio proprio
E poi a te nemmeno ti conosco
Cercavo solo un po’ di vino rosso
Però alla fine, vedi, è tutto apposto
Si vede che non era il nostro corso
Si dice “tutto fumo e niente arrosto”
Però il profumo mi è rimasto addosso


Vedi mi sentivo strano sai perché
Stavo pensando a te
Stavo pensando che
Non avremmo mai dovuto lasciarci
Vedi mi sentivo strano sai perché
Stavo pensando a te
Stavo pensando che
Non avremmo mai dovuto incontrarci


Mi guardo allo specchio e penso
Forse dovrei dimagrire
Il tempo che passa lento
Anche se non siamo in Brasile
Mi copro perché è già inverno
E non mi va mai di partire
In queste parole mi perdo
Ti volevo soltanto dire


Vedi mi sentivo strano sai perché
Stavo pensando a te
Stavo pensando che
Non avremmo mai dovuto lasciarci
Vedi mi sentivo strano sai perché
Stavo pensando a te
Stavo pensando che
Non avremmo mai dovuto incontrarci
 
 

Traduci questo testo:

  • it
  • en
  • es
  • fr
  • de

Fabri Fibra - Le ultime news

Fabri Fibra è il nuovo conduttore di Back2Back su radio 2

Fabri Fibra è il nuovo conduttore di Back2Back su radio 2

Prima di Fabri Fibra, hanno ricoperto lo stesso ruolo Gemitaiz e Don Joe. [..]

Fabri Fibra e Marracash: nuovo video "Playboy"

Fabri Fibra e Marracash: nuovo video "Playboy"

Dopo "Il rap nel mio Paese", è uscito il secondo video tratto dal nuovo album di Fabri Fibra "Squallor". Si tratta di "Playboy", singolo realizzato con la collaborazione di Marracash. [..]

Segui Fabri Fibra

News dal mondo della musica

Tormentoni dell'estate 2018: il declino della civiltà occidentale

Tormentoni dell'estate 2018: il declino della civiltà occidentale

Ci siamo: con la sabbia e le onde del mare, l'estate porta anche i suoi tormentoni. Ruffiani, faciloni, sudamericani o caraibici, ma anche italiani. Li odierete, ma proprio non vi riuscirà di starne alla larga. [..]

Umbria Jazz: si parte venerdì 13 luglio

Umbria Jazz: si parte venerdì 13 luglio

L'Umbria Jazz sta per aprire i battenti della sua 45esima edizione in una data da film horror: venerdì 13! [..]

Carole Pope: la storia è questa

Carole Pope: la storia è questa

Sovversiva, libera, padrona delle proprie scelte e del proprio tempo. Di questo tempo Carole Pope ce ne ha regalato un pò, rispondendo alle nostre domande sulla musica, sulla scrittura e anche sul sedano. [..]

Geolier e Nicola Siciliano: l'incredibile successo di "P Secondigliano"

Geolier e Nicola Siciliano: l'incredibile successo di "P Secondigliano"

Ancora un successo trap in terra campana: "P Secondigliano" spopola sul web, con i giovanissimi Geolier e Nicola Siciliano. [..]

Abba, il ritorno dopo 35 anni: mamma mia!

Abba, il ritorno dopo 35 anni: mamma mia!

Gli Abba ritornano a incidere dopo 35 anni di assenza dalle scene. Dalla reunion sono nati due brani attesissimi e la voglia di essere ancora, non più soltanto di essere stati. [..]

Michael Jackson: il piegamento a 45 gradi che sembra impossibile

Michael Jackson: il piegamento a 45 gradi che sembra impossibile

La celebre mossa di Michael Jackson è stata studiata da un gruppo di medici indiani, che hanno cercato di capire se sia umanamente possibile eseguirla. I risultati sono sorprendenti. [..]

Lignano Sabbiadoro: chi fermerà la musica

Lignano Sabbiadoro: chi fermerà la musica

Anche questa estate tanti artisti si avvicenderanno per animare le serate nella nota località balneare. Vediamo quali. [..]

Targa Tenco: ecco i nomi dei finalisti dell'edizione 2018

Targa Tenco: ecco i nomi dei finalisti dell'edizione 2018

Se un cantante o, meglio ancora, un cantautore, nel corso della sua carriera ha portato a casa un riconoscimento marchiato Tenco, generalmente vale. [..]

Uccisi 2 famosi rapper americani nel giro di poche ore

Uccisi 2 famosi rapper americani nel giro di poche ore

XXXTentacion e Jimmy Wopo, giovanissimi rapper americani, sono stati uccisi a colpi di pistola a poche ore di distanza l'uno dall'altro. [..]