Festival di Sanremo: i vincitori dimenticati


La vittoria del festival di Sanremo può rappresentare la svolta di una carriera, una conferma della crescita artistica o anche un'occasione di rilancio. Tuttavia, in alcune circostanze, i cantanti saliti sul più alto gradino del podio, spente le luci dell'Ariston, si sono eclissati senza dare seguito a quella importante affermazione. In questo articolo vediamo i casi più eclatanti.

Gilda (1975)
La cantautrice biellese, nel 1974, sottopone alla direzione artistica del festival il brano "Ragazza Del Sud", che viene tuttavia scartato. L'anno seguente presenta lo stesso pezzo che, non solo viene ammesso, ma si aggiudica la vittoria finale. Nel 1976 pubblica il suo primo e unico album "Bolle Di Sapone" che, a sorpresa, non include "Ragazza Del Sud". In seguito incide altri brani, preferendo però dedicarsi alla famiglia e alla gestione di un albergo a Torino. Tuttora saltuariamente si esibisce e partecipa a programmi televisivi.

Mino Vergnaghi (1979)
Vince il festival con "Amare". Poi la sua casa discografica (la Ri-Fi) chiude, lui abbandona la carriera da interprete, si trasferisce in Inghilterra e scompare dalle scene, salvo firmare le musiche di alcuni brani di successo: su tutti "Diamante" di Zucchero e "Di Sole e D'Azzurro" di Giorgia.

Tiziana Rivale (1983)
"Sarà Quel che Sarà" nel 1983 le consegna la vittoria. Seguono anni in cui la cantante non riesce a confermarsi, pur pubblicando 9 album, 2 raccolte e diversi singoli sia in italiano che in inglese. In quella edizione del festival, condivide un destino simile a quello di Tiziana Rivale la seconda classificata Donatella Milani: non riuscirà più a ripetersi su certi livelli, anche a causa di un serio problema alle corde vocali.

Jalisse (1997)
Il duo vince il festival con "Fiumi Di Parole". Hanno così accesso all'Eurovision Song Contest di Dublino del 1997, classificandosi quarti. Sul piazzamento aleggiano ombre di boicottaggio da parte della RAI che, secondo alcuni giornalisti, non avrebbe gradito una eventuale vittoria in quanto avrebbe costretto l'Italia a organizzare l'edizione successiva di un evento al quale i nostri telespettatori si erano mostrati sempre poco interessati. Non solo: a ciò si aggiungono accuse di plagio per una marcata somiglianza con il brano dei Roxette "Listen To Yuor Heart". Negli anni successivi i Jalisse hanno sempre provato a partecipare ancora al festival, venendo puntualmente scartati: con quella di quest'anno sono ben 25 le esclusioni di fila.

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

GOSSIP E CURIOSITÀ

News dal mondo della musica

Le cose nuove e "Higher" di Michael Bublè

28/01/2022

Quando si scrive un articolo su Michael Bublé la prima cosa da tenere presente è azzeccare il posizionamento dell'h nel suo nome. Oggi bisogna fare altrettanto per il titolo del suo nuovo album, che di h ne contiene ben 2: "Higher".

NUOVE USCITE MUSICALI

Spotify e Neil Young ai ferri corti: questioni di covid

27/01/2022

Spotify usa il macete nei confronti di Neil Young e in queste ore sta eleminando dalla piattaforma tutta la sua discografia. Ecco cosa è successo.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Damon Albarn contro Taylor Swift

27/01/2022

Quelle che sta accadendo tra Damon Albarn e Taylor Swift sembrano le classiche schermaglie d'amore o meglio i dispetti che si fanno gli amanti quando hanno deciso di percorrere strade diverse. Tutto sembrerebbe essere scaturito dal nulla

GOSSIP E CURIOSITÀ

La musica vintage sempre più padrona del mondo digitale

25/01/2022

La musica di una volta trae grossi benefici dal mondo digitale con numeri inaspettati e in continua ascesa.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Adele in lacrime su Instagram

25/01/2022

Una grandissima artista che non ha vergogna nel mostrare al grande pubblico il suo lato più fragile merita tutto il rispetto. Adele pochi giorni fa con una diretta di Instagram ha comunicato ai fans che la sua residency, che

GOSSIP E CURIOSITÀ

Dopo 3 anni è pronto il nuovo disco di Luchè

24/01/2022

Chissà se nei primi anni '90 Luca Imprudente immaginava che un giorno sarebbe stato conosciuto ben oltre i confini partenopei. Con tanto lavoro e tanta determinazione questo ragazzo ha realizzato il suo sogno, oggi infatti è uno degli pilastri del rap italiano conosciuto con il nome di Luchè.

NUOVE USCITE MUSICALI

Antonio Vaglica con la sua straordinaria interpretazione guadagna un posto in finale a Italia's Got Talent


E' nata una nuova stella sul palco di Italia's Got Talent, una stella giovanissima di soli 18 anni ed il suo nome è Antonio Vaglica, calabrese della provincia di Cosenza. Si è esibito con il brano "SOS" di Dimash, pezzo difficilissimo e molto profondo che ha interpretato meravigliosamente e con una pronuncia francese impeccabile.

BAND EMERGENTI

La cantante no vax Hanka Horkà muore di Covid

21/01/2022

Il nome di Hanka Horka forse non dirà niente a molti di voi a meno che non siate particolarmente amanti della musica folk. Hanka è, anzi era, una cantante della Repubblica Ceca e voce del gruppo moldavo Asonance. Mi sono corretta ed usato il verbo imperfetto perché purtroppo quest'artista ci ha lasciati, è morta il

GOSSIP E CURIOSITÀ

Festival di Sanremo: chi ha condotto più edizioni?

20/01/2022

Ci sono presentatori del festival di Sanremo durati una sola edizione e ce ne sono altri che hanno marchiato a fuoco il loro nome sul palco dell'Ariston. Oggi vedremo i mattatori che hanno collezionato il maggior numero di presenze al timone della manifestazione, tra grandi filotti e ritorni a distanza di anni.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Sondaggio

Sanremo Giovani 2022 - Chi sarà la sorpresa?

 
Risultati sondaggio
Martina Beltrami - Parlo di te
Destro - Agosto in piena estate
Littamè - Cazzo avete da guardare
Senza_Cri - A me
Esseho - Arianna
Matteo Romano - Testa e croce
Samia - Fammi respirare
Yuman - Mille notti
Altri