Testo della Canzone e Videoclip Festa sul lago di Luca Bonaffini - Album: Blez (1993)

  • testo Festa sul lago di Luca Bonaffini

Vota questo testo
it en fr de es

Festa sul lago

(Cantano: Luca Bonaffini, Ermanno zanfi)

(Testo e musica di Luca Bonaffini)

Viene la sera e Annamaria sta stirando il vestito più bello che ha

Chiara l'aspetta lungo la via con la macchina che le ha comprato papa'

Alla festa del lago ci sono le giostre e bancarelle per tutte le eta'

Chissa' mai se girando ed andando per mostre qualche ragazzo non le fermera'

Proprio all'entrata c'è il "togo" del branco che cede agli amici la birra che ha

Guida la conta dei seni più pieni e di chi ha il più bel fondo schiena in citta'

Alla festa del lago si canta e si balla Gianni vorrebbe spassarsela un po'

E le voglie proibite ritornano a galla... Luna, stanotte non dirgli di no...

Nel mais di casa mia

Nascono fiori di fantasia

Sanno d'amore e di maggiorana

In questa notte padana

Le tavolate piene di pane salame polenta lambrusco e rosé

Che confusione anche le rane s'intonano al coro delle ventitré

Alla festa del lago ci vengono in tanti facce contente al "risot col pùntèl"

Fanno gara a chi prende porzioni pesanti mangiano ingordi fin quando ce n'è

Scoppiano in fuochi brillano in cielo si specchiano in acqua e poi cadono giù

L'ultimo sorso, l'ultimo bacio, l'abbraccio dei vecchi con la gioventù

Alla festa del lago è stato stupendo resta il colore di dolce allegria

Si disperde la gente e si da appuntamento all'anno prossimo con nostalgia

Nel mais di casa mia

Nascono fiori di fantasia

Sanno d'amore e di maggiorana

In questa notte padana...
  •   Video 1 di 3
  • Lascia un commento alla canzone
  • *

I testi musicali presenti sul sito sono
forniti da SingRing.

©2010-2017 toptesti.it