https://www.toptesti.it
https://www.toptesti.it
Mia Martini: a 20 anni dalla morte è un libro a raccontarla

Mia Martini: a 20 anni dalla morte è un libro a raccontarla

13/05/2015
  • Mia Martini

Moriva 20 anni fa Mia Martini voce unica ed emblema della musica italiana. C’è sempre stato un qualcosa di drammatico attorno alla vicenda di Mimì e la sua scomparsa prematura e’ un evento che sembrava scritto nel destino di un’ artista che con la fortuna e’ sempre stata in largo credito.

Per anni Mia Martini ha vissuto ai margini del mondo musicale perche’ le era stata assegnata una fama di iettatrice, ma il suo talento non è bastato e cosi’ per un lungo periodo nessuno le ha offerto l’ occasione di tornare ad occupare quel posto da protagonista che meritava. Una vicenda assurda che ha inciso profondamente su una personalita’ fragile e facile alla depressione. Mia Martini era registrata all’ anagrafe di Bagnara Calabra il 20 settembre del 1947, il suo vero nome era Domenica Berte’ ed era la sorella piu’ grande di Loredana con la quale ha sempre avuto un rapporto difficile.

Ma oggi è Francesco Leto, scrittore calabrese, a raccontarla pubblicando il suo secondo romanzo, in libreria da oggi, 12 maggio, dal titolo Il cielo resta quello. «Quando ho scritto questo libro ancora non avevo né un editore né un agente: mai avrei immaginato che Il cielo resta quello sarebbe potuto uscire oggi, nel giorno di questo anniversario».

«Mimì è uno dei personaggi di questo romanzo corale», spiega Leto, «la cui protagonista è una donna di nome Maria, con la sua storia e la sua famiglia». I versi delle sue canzoni sono presenti perché qualcuno dei personaggi li canta o li evoca. C’è chi ha detto che in questo libro per la prima volta si legge qualcosa di autentico su Mia Martini: e, soprattutto, che per la prima volta i suoi versi e la sua storia diventano finalmente letteratura».

Immensamente Mia.

Francesca Flotta

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

NEWS NELLA CATEGORIA: GOSSIP E CURIOSITÀ

Fabrizio De Andrè: la sua vita al cinema

Morto B.B.King, leggenda del blues.

News dal mondo della musica

Chris Cornell: Brad Pitt al lavoro sul film che ne racconterà la vita

Chris Cornell: Brad Pitt al lavoro sul film che ne racconterà la vita

Chris Cornell e Brad Pitt erano amici, amici veri. E proprio per questo l'attore americano sta pensando di realizzare un film documentario sul frontman dei Soundgarden, deceduto il 18 maggio 2017. [..]

Mahmood: lasciatemi cantare, sono un italiano

Mahmood: lasciatemi cantare, sono un italiano

La vittoria di Mahmood al festival di Sanremo 2019 ha dato il via a strumentalizzazioni che poco hanno a che fare con la musica, decretando un ulteriore vincitore: il complotto. [..]

Festival di Sanremo 2019: complimenti a Mahmood, il ragazzo che ha vinto

Festival di Sanremo 2019: complimenti a Mahmood, il ragazzo che ha vinto

Il festival di Sanremo 2019 è finito, lasciando dietro di sé più scontenti che persone soddisfatte. Vince Mahmood totalmente a sorpresa, poco premiato dal pubblico ma portato in alto dal voto delle giurie. [..]

Festival di Sanremo 2019: il peso di Fiorella Mannoia

Festival di Sanremo 2019: il peso di Fiorella Mannoia

Nella seconda serata del festival di Sanremo, quella in cui c'è un fisiologico calo di ascoltatori, Claudio Baglioni ha scelto di arricchire la proposta musicale invitando una sua cara amica: Fiorella Mannoia. [..]

Festival di Sanremo 2019 al via: ecco la nuova formula

Festival di Sanremo 2019 al via: ecco la nuova formula

Stasera parte il sessantanovesimo festival di Sanremo, condotto ancora una volta da Claudio Baglioni, che ha scelto come scudieri Claudio Bisio e Virginia Raffaele. [..]

Loredana Bertè: a Sanremo non per stupire ma per emozionare

Loredana Bertè: a Sanremo non per stupire ma per emozionare

Non è più il tempo dei clamori. Per Loredana Bertè, in gara sul palco dell'Ariston per l'undicesima volta, c'è solo voglia di colpire il cuore delle persone con la propria arte. [..]

Kazka: lacrime nella steppa

Kazka: lacrime nella steppa

I Kazka sono un trio ucraino nato nel 2017, la cui notorietà è dovuta alla partecipazione all'ottava edizione dell'Ukrainian X Factor. [..]

7 cantanti deceduti in strane circostanze

7 cantanti deceduti in strane circostanze

Fatalità, sfortuna e anche un pizzico di mistero avvolgono le storie di alcuni famosi personaggi accomunati da un tragico destino. [..]

Dear Jack e Pierdavide Carone: "Caramelle" non ne voglio più

Dear Jack e Pierdavide Carone: "Caramelle" non ne voglio più

Continua a far parlare di sè la bocciatura della canzone "Caramelle" dei Dear Jack e Pierdavide Carone nelle selezioni per la prossima edizione del festival di Sanremo. Quali sono i veri motivi? [..]