http://www.toptesti.it
http://www.toptesti.it

Condividi:

 

Testo Sogni di Anthony Galeota

Sogni

RIT: Prendevo a calci tutti i miei sogni.

Senza pensar di dover affrontare.

Nego i rimpianti tutti i miei giorni,

non mi volterò mai più indietro no (X 2)


Gennaro Lillo:


Prendevo a calci i miei sogni,

mica pensavo che tutti sti stronzi,

poi mi tenevano sveglio le notti,

per rovinare i miei giorni migliori.

A furia di recitare preghiere sono diventato un attore,

il fatto è che metto un sorriso per non far vedere il dolore.

Giuro che non l'ho mai fatto per niente, no

no non l'ho mai fatto per niente.

Devi avere coraggio anche con le pistole puntate alle tempie

e brindo con le lacrime a chi se n'è andato lasciandoci un vuoto dentro.

E' scritto sulla lapide per ricordare chi è stato portato dal vento.

E' un bene che il mio passato mette a testa in giù,

chi danza tra le fiamme impara a non scottarsi più.

Prendi lo zaino, tendimi la mano che partiamo,

ci bastano due cuffiette per scappare più lontano.

Per ogni promessa mancata,

per ogni persona che poi se n'è andata,

per ogni ragazzo morto sulla strada,


per ogni ragazza che è stata picchiata.

Per ogni vittima arrestata,


per ogni bambino che ha perso la mamma,

ed infine per il mio veleno e


per dire a mio pade che finalmente ce l'ho fatta.


RIT: Prendevo a calci tutti i miei sogni.

Senza pensar di dover affrontare.

Nego i rimpianti tutti i miei giorni,

non mi volterò mai più indietro no (X 2)


Anthony Galeota:


Prendevo a calci tutti i miei sogni,


non restano stralci di cui io mi vergogni.

Mi raccomandavo solo di sperare,

mi accomodavo senza disperare.

Resto fermo a pensare che ogni gesto può tramutare,

col mio ego non so parlare, un teschio privo di materia cerebrale.

E si sa che la vita è fatica. Raccimolando esperienze

sensando sta vita pensando in salita affrontando la sfida,

una madre che sgrida ad un figlio eremita,

incrociando le dita per una riuscita che mai ti è riuscita,

fai troppa fatica, l'anima è tradita ma non è finita, ti attacchi

alle ansie tipo calamita che celano

le fragilità che hai tenuto nascosto nel corso degli anni.

C'erano possibilità affinchè le tue azioni non recassero danni.

Cedono le inutilità delle pare che pare che portino affanni.

Certo so, volutamente ho contribuito

ad aumentare quantità dei miei malanni.

Si cresce senza riuscire a capire chi vuole apparire o finge di sparire,

isolato, disconnesso, capisci di dovere dare conto a te stesso.

Ragazzi che coi loro testi raccontano storie per molti da manicomio.

Parlo di tutti parlando di me, questa è la storia di Antonio.


RIT: Prendevo a calci tutti i miei sogni.

Senza pensar di dover affrontare.

Nego i rimpianti tutti i miei giorni,

non mi volterò mai più indietro no (X 2)


Robert De Pompeis:


Piccolo negro, figlio di troia,

già a 12 anni la notte nn torna.

Si sveglia tardi, mamma lo implora dicendo alzati è ora di scuola.

Lui non si alza, rimane a letto ieri rapina volto scoperto.

Diceva infame, lasciami stare, ho due bambini a casa da sfamare.

Lui è incosciente, per lui era tutto.

Chiuse quegli occhi e premette il grilletto.


RIT: Prendevo a calci tutti i miei sogni.

Senza pensar di dover affrontare.

Nego i rimpianti tutti i miei giorni,

non mi volterò mai più indietro no (X 2)
 
 

Traduci questo testo:

  • it
  • en
  • es
  • fr
  • de

News dal mondo della musica

Tormentoni dell'estate 2018: il declino della civiltà occidentale

Tormentoni dell'estate 2018: il declino della civiltà occidentale

Ci siamo: con la sabbia e le onde del mare, l'estate porta anche i suoi tormentoni. Ruffiani, faciloni, sudamericani o caraibici, ma anche italiani. Li odierete, ma proprio non vi riuscirà di starne alla larga. [..]

Umbria Jazz: si parte venerdì 13 luglio

Umbria Jazz: si parte venerdì 13 luglio

L'Umbria Jazz sta per aprire i battenti della sua 45esima edizione in una data da film horror: venerdì 13! [..]

Carole Pope: la storia è questa

Carole Pope: la storia è questa

Sovversiva, libera, padrona delle proprie scelte e del proprio tempo. Di questo tempo Carole Pope ce ne ha regalato un pò, rispondendo alle nostre domande sulla musica, sulla scrittura e anche sul sedano. [..]

Geolier e Nicola Siciliano: l'incredibile successo di "P Secondigliano"

Geolier e Nicola Siciliano: l'incredibile successo di "P Secondigliano"

Ancora un successo trap in terra campana: "P Secondigliano" spopola sul web, con i giovanissimi Geolier e Nicola Siciliano. [..]

Abba, il ritorno dopo 35 anni: mamma mia!

Abba, il ritorno dopo 35 anni: mamma mia!

Gli Abba ritornano a incidere dopo 35 anni di assenza dalle scene. Dalla reunion sono nati due brani attesissimi e la voglia di essere ancora, non più soltanto di essere stati. [..]

Michael Jackson: il piegamento a 45 gradi che sembra impossibile

Michael Jackson: il piegamento a 45 gradi che sembra impossibile

La celebre mossa di Michael Jackson è stata studiata da un gruppo di medici indiani, che hanno cercato di capire se sia umanamente possibile eseguirla. I risultati sono sorprendenti. [..]

Lignano Sabbiadoro: chi fermerà la musica

Lignano Sabbiadoro: chi fermerà la musica

Anche questa estate tanti artisti si avvicenderanno per animare le serate nella nota località balneare. Vediamo quali. [..]

Targa Tenco: ecco i nomi dei finalisti dell'edizione 2018

Targa Tenco: ecco i nomi dei finalisti dell'edizione 2018

Se un cantante o, meglio ancora, un cantautore, nel corso della sua carriera ha portato a casa un riconoscimento marchiato Tenco, generalmente vale. [..]

Uccisi 2 famosi rapper americani nel giro di poche ore

Uccisi 2 famosi rapper americani nel giro di poche ore

XXXTentacion e Jimmy Wopo, giovanissimi rapper americani, sono stati uccisi a colpi di pistola a poche ore di distanza l'uno dall'altro. [..]