Francesca Ren Minutolo: sing in the Ren

Francesca Ren Minutolo: sing in the Ren

10/10/2018

Francesca Ren Minutolo è una giovane cantante cosentina che ha esordito a fine 2016 pubblicando il singolo "A Stento". Ci siamo fatti raccontare il percorso, il prima, il durante e il dopo che girano intorno a un promettente punto di partenza.

Benvenuta su Toptesti.it. Come e quando hai cominciato a cantare?
Si può anche dire che io abbia iniziato nella mia stanzetta, insieme alle mie sorelle che, ovviamente, ci tenevano particolarmente a registrare le prove in alcune audiocassette. Scherzi a parte, la prima volta che misi piede su un palco fu a 12 anni, in un villaggio turistico, partecipando ad una piccola gara per talenti.

Da dove deriva il nome d'arte "Ren"?
Deriva dalla parola giapponese "Renge", che significa "Fiore di loto". L'ho scelto perché il fiore di loto è il mio preferito ed è anche quello che è più vicino alla mia natura. Magari starò anche per annegare ma alla fine resto sempre a galla. Ovviamente mi piace anche per la sua molteplice e variegata simbologia, come tante altre cose della cultura asiatica.

Quali sono le tue influenze musicali?
Dire che sono differenti e molteplici è dire poco. Passo dal rock al soul, dal pop al blues in un attimo, per fare un esempio. Credo che, proprio tutta questa mescolanza di generi faccia di me quello che sono.

Parlaci del tuo primo singolo "A Stento". E' autobiografico?
Sì, è decisamente autobiografico. "A Stento" racconta un periodo della mia vita molto delicato. Le cose non andavano bene su vari fronti ed ero a tal punto sconfortata da pensare che andare via, lontano, fosse l'unica strada da percorrere. Luigi Greco, mio grande amico e fidato chitarrista, mi ha aiutato a mettere in musica queste emozioni così forti, che facevo fatica a raccontare. Il brano, oltre ad essere soggettivo e di libera interpretazione, è anche una denuncia sul precariato che affligge la mia generazione.

Fai parte di un'associazione culturale e musicale chiamata "The Charmers". Come è nata e quali sono i suoi obiettivi?
C'è voglia di realizzare grandi progetti: organizzazione di eventi musicali che vertano su diversi generi, magari affiancati anche dalle arti visive; promozione di nuovi talenti, anche attraverso la registrazione delle loro demo; una scuola di musica che possa dare la possibilità ai bambini, di estrazione sociale poco fortunata, di imparare cos'è la musica e come farne parte, iniziando ad approcciarsi al loro strumento preferito; e tanti altri altri progetti work in progress.

Qual è la tua principale paura, se ne hai, durante una esibizione live? Ad esempio non ricordare le parole, inciampare, non piacere. Probabilmente la paura di non piacere. Una paura che va piano piano scemando, a seguito degli applausi ricevuti dopo i primi brani eseguiti.

Che ne pensi dei talent show? Meglio la gavetta o ritrovarsi con un seguito da big dalla sera alla mattina?
Penso che la gavetta sia la strada più lunga e difficile da intraprendere che, però, ti abitua, passo dopo passo, a poter affrontare una situazione del genere, a crescere e a metterti in gioco live dopo live. Resta il fatto che ognuno è libero di scegliere il percorso che più gli aggrada.

A proposito di talent, In The Voice of Italy si è verificato un fenomeno per certi versi inaspettato: accanto a concorrenti sconosciuti, si sono presentati cantanti già affermati in cerca di rilancio, come Chiara Iezzi del duo Paola e Chiara, e perfino una vincitrice del Festival di Sanremo (Alessandra Drusian dei Jalisse). E sono stati anche eliminati. Cosa ne pensi?
Credo che esista un momento propizio per ognuno di noi. Probabilmente il loro è già stato sfruttato pienamente e adesso è giusto che si lasci spazio a nuovi talenti.

E' previsto un disco nel prossimo futuro?
Probabilmente sì, mi rimetterò a lavoro a breve.

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

NEWS NELLA CATEGORIA: INTERVISTE

Le Luci Della Centrale Elettrica: Vasco Brondi cala il sipario

Amy Winehouse: in tour nel 2019 sotto forma di ologramma ma con una band vera

News dal mondo della musica

Guè Pequeno non si ferma: da oggi in tour e il 21 giugno l'EP "Gelida Estate"

Guè Pequeno non si ferma: da oggi in tour e il 21 giugno l'EP "Gelida Estate"

Guè Pequeno parte oggi con il tour estivo e il 21 giugno pubblicherà l'EP "Gelida Estate". [..]

Romina Falconi ft. Taffo Funeral Services presentano la hit estiva "Magari Muori"

Romina Falconi ft. Taffo Funeral Services presentano la hit estiva "Magari Muori"

Romina Falconi lancia il suo tormentone estivo dal retrogusto tombale "Magari Muori". Dietro la scelta atipica si nasconde una assoluta verità. [..]

Ecco gli occhiali che aiutano le persone di bassa statura a vedere i concerti

Ecco gli occhiali che aiutano le persone di bassa statura a vedere i concerti

Alle persone basse che assistono ai concerti può capitare di non vedere nulla o quasi per colpa di persone più alte davanti a loro. Ecco la soluzione. [..]

Cantante neomelodico offende Falcone e Borsellino: bufera in Rai

Cantante neomelodico offende Falcone e Borsellino: bufera in Rai

Nella trasmissione "Realiti", in onda su Rai 2, un cantante siciliano si è lasciato andare a riflessioni irriguardose nei confronti dei giudici Falcone e Borsellino. [..]

I tormentoni dell'estate 2019

I tormentoni dell'estate 2019

Entreranno nelle vostre vite senza bussare, li odierete, li offenderete fino a quando un bel giorno non ne potrete più fare a meno: i tormentoni dell'estate 2019. [..]

Tredici Pietro: il figlio minore di Gianni Morandi debutta con l'EP "Assurdo"

Tredici Pietro: il figlio minore di Gianni Morandi debutta con l'EP "Assurdo"

"Assurdo" è il primo EP di Tredici Pietro, rapper emergente con un genitore ingombrante: Gianni Morandi. [..]

Apollo soundtrack: il 18 luglio a Matera un concerto per i 50 anni dall'allunaggio

Apollo soundtrack: il 18 luglio a Matera un concerto per i 50 anni dall'allunaggio

Nel 1969 quale musica avrebbero potuto ascoltare Neil Armstrong e Buzz Aldrin durante il viaggio sulla luna? Troppo facile dire Louis Armstrong, per via di un'omonimia che genera l'equivoco ancora oggi. [..]

Emma Marrone al debutto da attrice nel nuovo film di Gabriele Muccino

Emma Marrone al debutto da attrice nel nuovo film di Gabriele Muccino

Non solo musica nel futuro di Emma Marrone che, dalle pagine social, ha annunciato la sua presenza nel cast del nuovo film di Gabriele Muccino, intitolato "I migliori anni". [..]

Marco Carta: cosa si nasconde dietro il presunto furto delle magliette

Marco Carta: cosa si nasconde dietro il presunto furto delle magliette

Marco Carta è accusato di aver rubato delle magliette. Ma qual è il vero motivo per cui l'artista si trova in questa situazione? [..]