Gli Afterhours compiono 30 anni: buon compleanno!

Gli Afterhours compiono 30 anni: buon compleanno!

28/07/2017
  • Afterhours

1987-2017. 30 anni di Afterhours. Buon compleanno! 30 anni dalla prima uscita discografica: il 45 giri in vinile "My Bit Boy", prodotto dalla Toast Records.

30 anni di Afterhours che, in realtà, sono 32, considerando che la formazione risale alla fine del 1985. Il primo concerto lo fecero quando ancora non avevano scritto nulla, in un contest per gruppi rock organizzato nella palestra di una scuola di Corbetta, piccolo centro in provincia di Milano.

Da allora 11 album in studio, l'ultimo nel 2016 ("Folfiri E Folfox"), un disco live e una raccolta. E soprattutto il riconoscimento, guadagnato sul campo, di portabandiera dell'alternative rock italiano.

In 30 anni di musica ci sono stati grandi momenti di gioia, come il sold out del 2006 all'Irving Plaza di New York, e anche dolorosi addii, come quello di Giorgio Prette, batterista della band per 25 anni.

La storia recente vede Manuel Agnelli accomodarsi tra i giudici di X Factor. La lettura più immediata che se n'è fatta recita: un simbolo della musica indipendente sposa una fabbrica della musica di consumo.

Alcuni dei vecchi fan non l'hanno presa bene, ma c'è voluto poco per capire che, in realtà, gli Afterhours non sono cambiati. Aprirsi al grande pubblico non ha pagato più di tanto nei concerti, che hanno registrato una crescita di spettatori di circa il 10%.

Questo perché Manuel Agnelli potrà anche apparire in tv ma la musica del gruppo rimane non per tutti: un pò oscura, criptica, un pò rock, un pò no, per niente facilona o ruffiana, e con una marcata identità.

E allora, al di là delle "Strategie" di mercato, gli Afterhours rimangono quello che sono: una band alternative rock col suo pubblico di sempre, abituato allo spartito ostico, alle volte anche tetro, quello da non ascoltare di notte, soprattutto se "Hai Paura Del Buio".

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

NEWS NELLA CATEGORIA: GOSSIP E CURIOSITÀ

Tormentoni dell'estate 2017: chi vincerà la sfida?

Dove vanno in vacanza i cantanti nell'estate 2017?

News dal mondo della musica

Guè Pequeno non si ferma: da oggi in tour e il 21 giugno l'EP "Gelida Estate"

Guè Pequeno non si ferma: da oggi in tour e il 21 giugno l'EP "Gelida Estate"

Guè Pequeno parte oggi con il tour estivo e il 21 giugno pubblicherà l'EP "Gelida Estate". [..]

Romina Falconi ft. Taffo Funeral Services presentano la hit estiva "Magari Muori"

Romina Falconi ft. Taffo Funeral Services presentano la hit estiva "Magari Muori"

Romina Falconi lancia il suo tormentone estivo dal retrogusto tombale "Magari Muori". Dietro la scelta atipica si nasconde una assoluta verità. [..]

Ecco gli occhiali che aiutano le persone di bassa statura a vedere i concerti

Ecco gli occhiali che aiutano le persone di bassa statura a vedere i concerti

Alle persone basse che assistono ai concerti può capitare di non vedere nulla o quasi per colpa di persone più alte davanti a loro. Ecco la soluzione. [..]

Cantante neomelodico offende Falcone e Borsellino: bufera in Rai

Cantante neomelodico offende Falcone e Borsellino: bufera in Rai

Nella trasmissione "Realiti", in onda su Rai 2, un cantante siciliano si è lasciato andare a riflessioni irriguardose nei confronti dei giudici Falcone e Borsellino. [..]

I tormentoni dell'estate 2019

I tormentoni dell'estate 2019

Entreranno nelle vostre vite senza bussare, li odierete, li offenderete fino a quando un bel giorno non ne potrete più fare a meno: i tormentoni dell'estate 2019. [..]

Tredici Pietro: il figlio minore di Gianni Morandi debutta con l'EP "Assurdo"

Tredici Pietro: il figlio minore di Gianni Morandi debutta con l'EP "Assurdo"

"Assurdo" è il primo EP di Tredici Pietro, rapper emergente con un genitore ingombrante: Gianni Morandi. [..]

Apollo soundtrack: il 18 luglio a Matera un concerto per i 50 anni dall'allunaggio

Apollo soundtrack: il 18 luglio a Matera un concerto per i 50 anni dall'allunaggio

Nel 1969 quale musica avrebbero potuto ascoltare Neil Armstrong e Buzz Aldrin durante il viaggio sulla luna? Troppo facile dire Louis Armstrong, per via di un'omonimia che genera l'equivoco ancora oggi. [..]

Emma Marrone al debutto da attrice nel nuovo film di Gabriele Muccino

Emma Marrone al debutto da attrice nel nuovo film di Gabriele Muccino

Non solo musica nel futuro di Emma Marrone che, dalle pagine social, ha annunciato la sua presenza nel cast del nuovo film di Gabriele Muccino, intitolato "I migliori anni". [..]

Marco Carta: cosa si nasconde dietro il presunto furto delle magliette

Marco Carta: cosa si nasconde dietro il presunto furto delle magliette

Marco Carta è accusato di aver rubato delle magliette. Ma qual è il vero motivo per cui l'artista si trova in questa situazione? [..]