La incredibile vicenda di Adam Sky: la porta a vetri che separa la vita dalla morte

La incredibile vicenda di Adam Sky: la porta a vetri che separa la vita dalla morte

10/05/2019
  • David Guetta

Adam Sky, dj australiano di 42 anni, è deceduto in circostanze anomale mentre si trovava in vacanza a Bali. L'artista alloggiava nell'Hillstone Villas Resort insieme alla sua amica Zoia Lukiantcev, quando quest'ultima stava rischiando di cadere da un balcone che dava sulla piscina dell'hotel. Sky, nel tentativo di salvarla, ha impattato violentemente contro una porta a vetri che separava la stanza dal balcone stesso. La struttura si è frantumata in mille pezzi, uno dei quali gli ha reciso un'arteria, provocandone la morte.

La mattina seguente il personale si è accorto della presenza di una donna tra i cespugli di fianco alla piscina, nuda e dolorante per le fratture riportate. Accertato che fosse l'amica di Sky, si sono precipitati nella sua camera, trovandolo senza vita, riverso in un lago di sangue. Dalle prime indagini delle autorità locali, è emerso che entrambi erano sotto effetto dell'alcol.

Adam Sky era un'autorità nel panorama dance asiatico e australiano. Considerato tra i migliori 3 dj d'oriente, aveva collaborato con David Guetta, Fat Boy Slim e The Scissor Sisters.

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

NEWS NELLA CATEGORIA: GOSSIP E CURIOSITÀ

Greta Menchi: il primo singolo "Fuori Di Me"

Liberato: l'attesissimo album e la video serie

News dal mondo della musica

Rino Gaetano: il 2 giugno contenuti speciali per non dimenticare

Rino Gaetano: il 2 giugno contenuti speciali per non dimenticare

A 39 anni dalla scomparsa, materiale inedito e di repertorio per non dimenticare. [..]

Cinema e teatri ripartono il 15 giugno: con quali regole?

Cinema e teatri ripartono il 15 giugno: con quali regole?

Il decreto rilancio del 17 maggio ha previsto la possibilità di riapertura per cinema, teatri e sale concertistiche. La ripresa è prevista per il 15 giugno. Vediamo quali sono le regole da seguire. [..]

Artisti e canzoni che hanno a che fare coi dinosauri

Artisti e canzoni che hanno a che fare coi dinosauri

Quanti artisti o canzoni conoscete che hanno il dinosauro nel destino? Nessuno? E allora non vi resta che leggere l'articolo. [..]

Liam Gallgher: bevo per non essere stronzo

Liam Gallgher: bevo per non essere stronzo

Liam Gallagher è convinto che l'alcol lo renda una persona migliore. E' per questo che non smette di bere. [..]

Serie A: una canzone contro il coronavirus

Serie A: una canzone contro il coronavirus

Calciatori di serie A, in attività e non, si sono cimentati davanti ad un microfono per una iniziativa benefica. [..]

8 canzoni per chi ama lamentarsi

8 canzoni per chi ama lamentarsi

C'è chi è insofferente per natura, c'è chi lo fa per professione. C'è anche chi fa del lamento il principale argomento di conversazione pensando di trovare una sicura approvazione nel suo interlocutore. [..]

Case discografiche e editori lasciati soli: nessun aiuto nel decreto rilancio

Case discografiche e editori lasciati soli: nessun aiuto nel decreto rilancio

La musica dal vivo ha catalizzato le attenzioni del governo per quel che concerne le misure di sostegno da attribuire al comparto. Ma non sono i soli ad avere bisogno di aiuto. [..]

Estate 2020 senza grandi eventi: l'elenco dei festival e concerti annullati

Estate 2020 senza grandi eventi: l'elenco dei festival e concerti annullati

Probabilmente non era necessario specificarlo, ma l'associazione di categoria Assomusica ha reso noto che nell'estate 2020 tutti i grandi concerti in calendario non si terranno. Il riferimento è a Vasco Rossi al Circo Massimo, al Campovolo di Ligabue, ma anche a tutti gli eventi internazionali di primo livello: tra i tanti Nick Cave, Kendrick Lamar ed Eric Clapton, Avril Lavigne, Judas Priest, Kraftwerk. [..]

Canti religiosi: la storia dei Gen Rosso e Chiara Lubich

Canti religiosi: la storia dei Gen Rosso e Chiara Lubich

Nel 1943 c'era la guerra in Italia. Chiara Lubich aveva 23 anni e viveva in prima persona la tragedia: Trento, sua città d'origine, fu bombardata per lungo tempo. Le 80 incursioni aeree seminarono distruzione e morte, con 400 vittime e circa 1800 edifici danneggiati. [..]