https://www.toptesti.it
https://www.toptesti.it
Lunga vita al no future

Lunga vita al no future

07/04/2015

Anni ’70: Sono ancora in molti a credere che il Punk sia nato a Londra, pressappoco nel 1976, da una band dal nome Sex Pistols. La realtà è invece diversa, anche se a Jonh Joseph Lydon (voce della band britannica Sex Pistols, meglio conosciuto come Johnny Rotten) e al loro manager Malcom MacLaren va riconosciuto il merito di aver divulgato l’affermazione a livello mondiale.

Nella Gran Bretagna della metà degli anni Settanta un vasto “pubblico” di giovani ritrova nel movimento Punk le grandi insoddisfazioni quotidiane, la paura del domani (intesa con una filosofia scettica del “no future”), la necessità di riti liberatori, divertimenti sfrenati, di sbattimento senza regole, dello sbattersi per essere integrati e per diventare qualcuno. Il punk da il via ad un’illusione collettiva alla quale molti si abbandonano, una musica rumorosa e aggressiva, fatta di strumenti da poco, tracce di breve durata, parole ripetute e urlate con rabbia, da vestiti strappati, catene a mò di gioielli (Vivienne Westwood contribuì a creare lo stile punk nella sua prima boutique dal nome Let it rock che subì varie trasformazioni nel corso della carriera della Westwood), al trucco grottesco e marcato. Ma anche la violenza del pogo, una “danza “ che consisteva nello scagliarsi gli uni addosso agli altri con un salto, o la pratica del gobbing, lo sputo addosso ai musicisti come segno d’apprezzamento.

Al di là dell’Atlantico, nella New York del 1974-75, i Ramones, Patti Smith, Television, Richard Hell, si muovevano verso il rock’n’roll di strada e la“poesia maledetta”. Il punk rimase però una faccenda per seguaci e appassionati: magari pubblicizzato da mezzi di informazione, attratti dalla sua pittoresca esteriorità, ma abbastanza poco rilevante sotto il profilo delle vendite ( bisognerà aspettare gli anni novanta per le classifiche statunitensi più alte).

In Inghilterra al contrario sul piano commerciale il punk germogliò in pochissimi mesi.

Oggi il punk ha cambiato la sua ideologia, diventando non più simbolo e strumento di rivolta, ma simbolo momentaneo e decadente di una moda. Lo slogan punk is dead vs punk is not dead rappresenta al meglio il quesito d’oggi. In realtà il punk vive ancora oggi, ma con sonorità differenti, commercializzate, sperimentate, che si discostano da ciò che il vero punk e la scena underground furono. Oggi ha un significato astratto, un marchio. Tra i più conosciuti gruppi punk di oggi troviamo i Nofx, Green Day e i Rancid.

Francesca Flotta

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

NEWS NELLA CATEGORIA: GOSSIP E CURIOSITÀ

Il concerto dei Verdena al TAU

News dal mondo della musica

Sfera Ebbasta: biglietti gratis per i genitori che accompagnano i figli

Sfera Ebbasta: biglietti gratis per i genitori che accompagnano i figli

Sfera Ebbasta riparte dopo la tragedia di Corinaldo aprendo i suoi tour ai genitori che oggi lo vedono come un esempio sbagliato. [..]

Dopo Al Bano, anche Toto Cutugno non è più gradito in Ucraina

Dopo Al Bano, anche Toto Cutugno non è più gradito in Ucraina

Alcuni deputati del governo ucraino hanno chiesto al capo dei servizi di sicurezza nazionale di impedire l'ingresso nel Paese a Toto Cutugno, accusato di essere filo russo. [..]

Caterina Katie Oliverio: sulla strada della musica

Caterina Katie Oliverio: sulla strada della musica

Quando ci si incammina sulla strada della musica, si sa quando si parte, ma non quando si arriva. Chi di strada ne sta facendo a grandi passi è Caterina Katie Oliverio, che da diversi anni macina concerti e canzoni. [..]

Michael Jackson: dopo la messa in onda del documentario "Leaving Neverland" è di nuovo bufera

Michael Jackson: dopo la messa in onda del documentario "Leaving Neverland" è di nuovo bufera

I primi di marzo è stato diffuso il documetario "Leaving Neverland", lungometraggio che tratta dei presunti abusi sessuali messi in atto da Michael Jackson su due bambini di 7 e 10 anni: Wade Robson e James Safechuck. [..]

Prodigy: cosa c'è dietro la morte di Keith Flint

Prodigy: cosa c'è dietro la morte di Keith Flint

Keith Flint, leader dei Prodigy, è stato trovato senza vita lunedì mattina nella sua casa nella contea di Essex. Le ultime immagini che si hanno di lui non mostrano segni di resa. [..]

Nadia Toffa: la iena lancia il suo primo singolo "Diamante Briciola"

Nadia Toffa: la iena lancia il suo primo singolo "Diamante Briciola"

Nadia Toffa è comparsa sui social armata di una canzone e di un microfono. Che sia l'inizio di una nuova vita artistica? [..]

Vladimir Luxuria: è uscito il singolo "Sono Un Uomo"

Vladimir Luxuria: è uscito il singolo "Sono Un Uomo"

Vladimir Luxuria ha da poco dato alla luce il singolo "Sono Un Uomo", già disponibile in streaming e su Youtube. [..]

Ora o mai più: botte da orbi

Ora o mai più: botte da orbi

Il programma del sabato sera di Rai 1 "Ora o mai più" sta prendendo una piega inaspettata: litigi, offese e incomprensioni mettono in secondo piano la musica. [..]

Motley Crue: Tommy Lee convola a nozze per la quarta volta

Motley Crue: Tommy Lee convola a nozze per la quarta volta

Nel giorno di San Valentino, Tommy Lee si è sposato per la quarta volta con l'attrice Brittany Furlan. [..]