Ozzy Osbourne: quella volta che staccò la testa a un pipistrello con un morso

Ozzy Osbourne: quella volta che staccò la testa a un pipistrello con un morso

26/03/2020
  • Ozzy Osbourne

Ozzy Osbourne di cose assurde ne ha fatte tante. Alcune vicende sono sospese tra verità e leggenda, ma questa che stiamo per raccontarvi è accaduta realmente.

Era il 20 gennaio 1982. Durante un concerto a Des Moines, in Iowa, in occasione del Diary of a Madman Tour, un suo fan di nome Mark Neal lanciò sul palco un pipistrello. Ora, secondo alcuni l'animale era già senza vita, secondo altri invece era solo tramortito.

Fatto sta che Ozzy, poco lucido per via del solito mix di alcol e droghe, credendo fosse un pupazzo di gomma, lo addentò con forza staccandogli la testa. La successiva presa di coscienza è segnata dal disgusto più totale: "Qualcosa andò storto. La mia bocca si riempì di questo liquido caldo e torbido con il peggior retrogusto che si potesse immaginare", dichiarò l'artista britannico. Ozzy fu immediatamente portato nell'ospedale più vicino, nel quale venne sottoposto a profilassi antirabbica.

Perché vi abbiamo parlato di questa vicenda? Siccome una delle tesi più accreditate riguardo alla diffusione del Coronavirus ha come protagonisti proprio i pipistrelli, l'associazione di idee si è costruita da sola. Il principe delle tenebre ne ha assaggiato uno crudo, forse vivo o comunque morto da poco, senza riportare alcuna conseguenza. Questa è l'ennesima prova della immortalità di Ozzy che, nonostante abbia abusato del suo corpo in tutti i modi possibili, è ancora vivo.

Don't try this at home.

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

NEWS NELLA CATEGORIA: GOSSIP E CURIOSITÀ

Pearl Jam: pubblicano l'amara lettera di un fan bergamasco

Rammstein: cosa succede a Till Lindermann?

News dal mondo della musica

Rino Gaetano: il 2 giugno contenuti speciali per non dimenticare

Rino Gaetano: il 2 giugno contenuti speciali per non dimenticare

A 39 anni dalla scomparsa, materiale inedito e di repertorio per non dimenticare. [..]

Cinema e teatri ripartono il 15 giugno: con quali regole?

Cinema e teatri ripartono il 15 giugno: con quali regole?

Il decreto rilancio del 17 maggio ha previsto la possibilità di riapertura per cinema, teatri e sale concertistiche. La ripresa è prevista per il 15 giugno. Vediamo quali sono le regole da seguire. [..]

Artisti e canzoni che hanno a che fare coi dinosauri

Artisti e canzoni che hanno a che fare coi dinosauri

Quanti artisti o canzoni conoscete che hanno il dinosauro nel destino? Nessuno? E allora non vi resta che leggere l'articolo. [..]

Liam Gallgher: bevo per non essere stronzo

Liam Gallgher: bevo per non essere stronzo

Liam Gallagher è convinto che l'alcol lo renda una persona migliore. E' per questo che non smette di bere. [..]

Serie A: una canzone contro il coronavirus

Serie A: una canzone contro il coronavirus

Calciatori di serie A, in attività e non, si sono cimentati davanti ad un microfono per una iniziativa benefica. [..]

8 canzoni per chi ama lamentarsi

8 canzoni per chi ama lamentarsi

C'è chi è insofferente per natura, c'è chi lo fa per professione. C'è anche chi fa del lamento il principale argomento di conversazione pensando di trovare una sicura approvazione nel suo interlocutore. [..]

Case discografiche e editori lasciati soli: nessun aiuto nel decreto rilancio

Case discografiche e editori lasciati soli: nessun aiuto nel decreto rilancio

La musica dal vivo ha catalizzato le attenzioni del governo per quel che concerne le misure di sostegno da attribuire al comparto. Ma non sono i soli ad avere bisogno di aiuto. [..]

Estate 2020 senza grandi eventi: l'elenco dei festival e concerti annullati

Estate 2020 senza grandi eventi: l'elenco dei festival e concerti annullati

Probabilmente non era necessario specificarlo, ma l'associazione di categoria Assomusica ha reso noto che nell'estate 2020 tutti i grandi concerti in calendario non si terranno. Il riferimento è a Vasco Rossi al Circo Massimo, al Campovolo di Ligabue, ma anche a tutti gli eventi internazionali di primo livello: tra i tanti Nick Cave, Kendrick Lamar ed Eric Clapton, Avril Lavigne, Judas Priest, Kraftwerk. [..]

Canti religiosi: la storia dei Gen Rosso e Chiara Lubich

Canti religiosi: la storia dei Gen Rosso e Chiara Lubich

Nel 1943 c'era la guerra in Italia. Chiara Lubich aveva 23 anni e viveva in prima persona la tragedia: Trento, sua città d'origine, fu bombardata per lungo tempo. Le 80 incursioni aeree seminarono distruzione e morte, con 400 vittime e circa 1800 edifici danneggiati. [..]