Sanremo 2020, seconda serata: twerking sobrio, tennis e super Sabrina

Sanremo 2020, seconda serata: twerking sobrio, tennis e super Sabrina

06/02/2020

La seconda serata del festival di Sanremo conferma il trend della prima e fa registrare un ottimo risultato di ascolti. Fiorello sale di tono ed è il mattatore assoluto con l'imitazione non imitazione di Maria De Filippi, il monologo sul tennis e il ruolo di quinto dei Ricchi e Poveri.

Sabrina Salerno è tutto ciò che ci si attende da lei. Il super spacco del vestito riporta alla farfalla di Belen. Il tacco che si incastra sulle scale è l'occasione per essere maldestra e quindi più umana rispetto a una bellezza che la eleva al di sopra di noi. Il crampo è una tassa pagata all'emozione.

Paolo Palumbo, malato di SLA, commuove tutti: "Se vi dicono che i sogni non si realizzano, sappiate che i limiti sono solo dentro di voi". Cantando con Massimo Ranieri, Tiziano Ferro ha visto realizzarsi il suo. La somiglianza estetica è evidente, e anche i diretti interessati ci scherzano su: "Stasera puoi chiamarmi papà!", dice sorridendo l'artista napoletano.

E sempre in tema di sogni, ci sono I Ricchi e Poveri in formazione originale dopo 40 anni! Rappresentano il vero fulcro della serata con brani a ripetizione e Fiorello che si unisce a fare il quinto. Peccato ci sia parecchio playback con qualche intermezzo dal vivo. Perché? Inoltre escludono dal medley "Se M'Innamoro", proprio il brano con cui hanno vinto il festival nel 1985.

A mezzanotte si sono esibiti solo 6 big. Tra ospiti, super ospiti e super super ospiti, ci sono quasi più cantanti fuori gara che cantanti in gara.

Tosca sceglie l'accompagnamento al solo pianoforte. Bella la voce, ma la canzone è un pò troppo allineata allo stile sanremese. Junior Cally canta senza maschera, vestito in modo piuttosto normale, come se volesse mantenere un basso profilo dopo i dubbi sull'opportunità della sua partecipazione. In classifica però è ultimo, per un giudizio che forse va al di là della musica. Francesco Gabbani, forte della collaborazione con Pacifico, domina la classifica generale con "Viceversa", in una versione più introspettiva di sé rispetto alla straripante scimmia. Giordana Angi sia vocalmente che visivamente ricorda Mia Martini. Buona la prova di Piero Pelù, che rimane fedele a se stesso con "Gigante", canzone dedicata al nipotino Rocco. Elettra Lamborghini è tra le più attese: poteva essere un disastro in stile Lollipop, ma contiene i danni con l'aiuto dei coristi per poi mostrare la specialità della casa: twerking, per l'occasione sobrio anzichè selvaggio.

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

NEWS NELLA CATEGORIA: CONCERTI ED EVENTI

Sanremo 2020, prima serata: record di ascolti, look impossibili e stoccate vincenti

Sanremo 2020, terza serata: cover dal tramonto all'alba

News dal mondo della musica

American Music Award 2020: è sempre Taylor Swift

American Music Award 2020: è sempre Taylor Swift

Gli AMA hanno sempre lo stesso padrone: Taylor Swift trionfa anche quest'anno. [..]

Marty McFly ritorna al futuro: "Non andare nel 2020!"

Marty McFly ritorna al futuro: "Non andare nel 2020!"

Torna sulle scene Marty McFly e stavolta collabora con il rapper americano Lil Nas X. [..]

Angela di Mondello: non ce n'è coviddi, capitolo secondo

Angela di Mondello: non ce n'è coviddi, capitolo secondo

Angela di Mondello ancora protagonista: coviddi, canzone, videoclip e sanzione. [..]

Pooh: deceduto Stefano D'Orazio

Pooh: deceduto Stefano D'Orazio

Stefano D'Orazio, storico batterista, autore e voce dei Pooh, è deceduto ieri, all'età di 72 anni. [..]

Rick Allen: storia del batterista dei Def Leppard con un braccio solo

Rick Allen: storia del batterista dei Def Leppard con un braccio solo

Rick Allen è sopravvissuto a un incidente stradale e, nonostante abbia perso un braccio, ha continuato a suonare. Ancora oggi è il batterista dei Def Leppard. [..]

Quando Elvis si vaccinò in diretta tv

Quando Elvis si vaccinò in diretta tv

Il braccio di Elvis per la campagna di vaccinazioni antipolio: quando non c'erano gli influencer ma ugualmente lo Stato coinvolgeva i personaggi famosi per veicolare il messaggio. [..]

L'anno senza musica...

L'anno senza musica...

Si, lo riconosco, sicuramente il titolo è eccessivo. Non vorrei attribuire altre colpe a questo 2020, già ne ha diverse da scontare, e poi ad essere onesti non è vero che ci ha esclusivamente sottratto cose, anzi potrei dire con serenità che ci ha portato doni in abbondanza: mascherine, gel disinfettanti, distanziamento sociale ed un bel pò di tempo da dedicare a noi stessi.. [..]

Max Pezzali: "Qualcosa Di Nuovo"

Max Pezzali: "Qualcosa Di Nuovo"

Max Pezzali lancia il nuovo singolo "Qualcosa Di Nuovo" e l'omonimo nuovo album. [..]

Ligabue: l'ultimo bacio

Ligabue: l'ultimo bacio

Ligabue e il presunto bacio gay. Non è tempo per noi. [..]

Nemo: concerto per un solo spettatore

Nemo: concerto per un solo spettatore

La pandemia obbliga gli artisti a creare nuovi format e nuove occasioni di esprimersi. Alberto Nemo propone un concerto per un unico spettatore. [..]

Essere Eddie Van Halen

Essere Eddie Van Halen

Eddie Van Halen, uno dei più grandi chitarristi della storia, è deceduto all'età di 65. Adesso è leggenda ma lo era anche prima. [..]