Suonare uno strumento musicale migliora la propria vita, ma peggiora quella dei vicini

Suonare uno strumento musicale migliora la propria vita, ma peggiora quella dei vicini

10/08/2020

Ascoltare musica allunga la vita, andare ai concerti favorisce il benessere psicofisico e anche suonare uno strumento fa bene alla salute. Non ci voleva certo una ricerca scientifica per sostenerlo, ma siccome in realtà c'è stata, possiamo essere più precisi: uno studio che pone in relazione la musica e la salute mentale ha dimostrato che, nella maggior parte dei casi, armeggiare con una chitarra o con un pianoforte migliora la "condizione mentale" delle persone.

Si tratta, tuttavia, di una definizione ambigua, che presta il fianco a una serie di obiezioni, prima fra tutte: se l'equilibrio psichico ci guadagna, come mai la categoria dei musicisti ha una percentuale così elevata di gente folle?
E' una domanda che andrebbe rivolta a Niall Breslin, musicista irlandese promotore della ricerca. I dati sono stati raccolti durante la quarantena, severo banco di prova per lo spirito di adattamento di ciascuno di noi.

Protagonista assoluto dei test è stato l'ukulele. Breslin se n'è procurato ben 400 e li ha messi a disposizione di un gruppo di persone affette da disturbi mentali. Un'altra porzione della ricerca è stata condotta in Inghilterra su scala più ampia. I risultati, resi noti in un episodio del podcast intitolato "The Lockdown Ukulele Rockdown", hanno dimostrato che l'89% degli adulti che suonano regolarmente uno strumento trae beneficio da questa attività a livello psicologico. Il 56% dei partecipanti ha dichiarato di sentirsi rilassato quando suona. Il 48%, invece, sostiene di provare soddisfazione, mentre il 43% avverte un senso di pace e tranquillità. Più di un terzo dei soggetti coinvolti, inoltre, ha dichiarato che suonare ha dato loro "uno scopo nella vita".

Ma non è tutto: il 75% ha detto di suonare quando sente il bisogno di rilassarsi e di liberarsi dallo stress. Per il 54% delle persone questo desiderio si manifesta dopo una intensa giornata di lavoro; per il 34%, invece, lo strumento è un mezzo per dimenticare i problemi economici; il 30%, infine, suona per allontanare l'ansia e il nervosismo legati a un evento imminente.

Per avere un quadro completo, sarebbe necessario chiedere ai vicini di casa dei musicisti se anche loro hanno avuto un miglioramento della qualità della vita. Lì c'entra molto la fortuna e non si è padroni del proprio destino: se capita un bravo suonatore, va bene. Ma se si incappa in un suonatore compulsivo, scarso come pochi e con appartamento di proprietà, ci saranno momenti difficili.

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

NEWS NELLA CATEGORIA: GOSSIP E CURIOSITÀ

Paola Turci e Francesca Pascale: è questione di sguardi

Le 10 canzoni più suonate nei falò

News dal mondo della musica

Nahaze: non sentirsi, bensì essere Intelligente

Nahaze: non sentirsi, bensì essere Intelligente

Nathalie Hazel Intelligente. Non si tratta di una sviolinata, bensì del cognome di Nahaze, giovane promessa della musica italiana, già attenzionata dalle più importanti etichette d'oltre oceano. [..]

Tony Riggi: la libertà di essere, la libertà di dire

Tony Riggi: la libertà di essere, la libertà di dire

Abbiamo intervistato Tony Riggi, il poliziotto rocker, che ci ha raccontato dei suoi tanti impegni e delle difficoltà, almeno iniziali, di far coesistere il suo impegno nelle forze dell'ordine con la passione per la musica. [..]

Sabrina Salerno: in Spagna una società di calcio a suo nome

Sabrina Salerno: in Spagna una società di calcio a suo nome

Alle cose dedicate a Sabrina Salerno, da poco tempo si è aggiunta anche una società di calcio spagnola. [..]

Elio E Le Storie Tese: concerto antisfiga

Elio E Le Storie Tese: concerto antisfiga

Elio E Le Storie Tese il prossimo anno terranno un concerto per dire basta alla sfiga in quel di Bergamo, città tra le più colpite dal coronavirus. [..]

Baby K: allarme "revenge porn"

Baby K: allarme "revenge porn"

La vendetta dell'ex corre sulla rete e si diffonde con una velocità impressionante, mostrando al mondo momenti di intimità che dovrebbero rimanere segreti. [..]

Sal Da Vinci: picchiarsi un giorno a Procida

Sal Da Vinci: picchiarsi un giorno a Procida

Sal Da Vinci è stato coinvolto in uno spiacevole episodio sull'aliscafo che collega Procida a Napoli. [..]

Morto Erick Morillo, re della dance anni '90

Morto Erick Morillo, re della dance anni '90

Il dj Erick Morillo è deceduto all'età di 49 anni. Il suo corpo ormai esanime è stato rinvenuto nella sua casa di Miami. Incerte le cause della morte. [..]

5 canzoni sulla fine dell'estate: restare attaccati a un'idea di felicità

5 canzoni sulla fine dell'estate: restare attaccati a un'idea di felicità

In genere si enfatizzano gli inizi. Oggi enfatizziamo la fine per poterla digerire meglio. [..]

I 5 cantanti italiani più seguiti su Instagram

I 5 cantanti italiani più seguiti su Instagram

Instagram è diventato la cartina tornasole del successo e della popolarità degli artisti di tutto il mondo. Anche i cantanti italiani si sono adeguati. Ecco i più seguiti. [..]

Le 10 canzoni più suonate nei falò

Le 10 canzoni più suonate nei falò

Un fuoco che brucia sulla spiaggia chiama a se la municipale, ma anche una chitarra. Ecco di seguito alcune canzoni che definiscono il momento. [..]

Suonare uno strumento musicale migliora la propria vita, ma peggiora quella dei vicini

Suonare uno strumento musicale migliora la propria vita, ma peggiora quella dei vicini

Suonare uno strumento fa bene al benessere psicofisico. C'è uno studio che lo dimostra. [..]