https://www.toptesti.it
https://www.toptesti.it
Festival di Sanremo 2018: buona la prima

Festival di Sanremo 2018: buona la prima

07/02/2018

La prima serata del festival di Sanremo 2018 è stata un successo, con 11 milioni e mezzo di italiani sintonizzati su Rai 1 e uno share del 52%, che ha superato anche quello dell'edizione scorsa, l'edizione dei record.

Il picco assoluto è stato registrato durante il duetto Fiorello Baglioni, che hanno cantato "E Tu", di gran lunga la canzone più emozionante sentita ieri. Se fosse stata in gara, avrebbe vinto a mani basse.

Tutto è andato per il verso giusto, anche la più classica delle invasioni sul palco in segno di protesta contro un diritto violato. Tanto che, inizialmente, qualcuno ha pensato fosse una gag ideata dallo showman catanese. Proprio Fiorello è stato il protagonista della partenza, indossando i panni di scaldapubblico di lusso: travolgente, ironico e irriverente, ha dato una linea di leggerezza a un festival per tradizione solenne e ingessato.

A questo processo di ristrutturazione hanno contribuito in modo decisivo Michelle Hunziker e Pierfrencesco Favino, con Baglioni a suo agio nelle vesti di spalla. I due, oltre a presentare, hanno anche cantato. Soprattutto l'attore romano si è distinto per 3 minuti di mashup, miscelando una ventina di successi sanremesi, con tanto di imitazione di alcuni simboli come Bobby Solo e Tony Dallara.

Ma l'obiettivo del direttore artistico, ribattezzato "dittatore artistico", era quello di riportare le canzoni al centro dell'evento. E in effetti è sembrato ci sia riuscito, se si esclude la presentazione, con cast al completo, del film "A casa tutti bene". Il lungometraggio di Muccino riporta clamorosamente al titolo dell'ultimo album di Brunori Sas, e quindi in qualche modo alla musica.

Le canzoni sono "un pugno di riso di note e parole legate da un filo di voce", ha detto Baglioni, e meritano la ribalta. In questa prima serata si sono esibiti tutti i 20 big, avvicendandosi al microfono con alterne fortune. Qualcuno ha steccato, qualcuno è sembrato affaticato, qualcuno ha fatto un'ottima figura.

Un solo ascolto non può bastare per distinguere il buono dal meno buono, ma ci sono piaciuti Annalisa e Giovanni Caccamo. E abbiamo avuto un dejà vu quando, durante l'esibizione de Lo Stato Sociale, è comparsa sul palco una anziana ballerina. L'operazione simpatia ha reso automatica l'associazione di idee con Francesco Gabbani: quest'anno la scimmia ha molti anni in più e molti peli in meno.

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

NEWS NELLA CATEGORIA: CONCERTI ED EVENTI

E' nato il portale della canzone italiana: 200.000 canzoni gratis

Festival di Sanremo 2018, seconda serata: stavo col Libanese

News dal mondo della musica

Jimmy Page: il desiderio assistito e la nuova compagna Scarlett, di soli 29 anni

Jimmy Page: il desiderio assistito e la nuova compagna Scarlett, di soli 29 anni

Jimmy Page è la fonte di ispirazione della sua nuova compagna Scarlett, che trasferisce nei suoi versi il loro amore e una sorprendente passione. [..]

Sfera Ebbasta: biglietti gratis per i genitori che accompagnano i figli

Sfera Ebbasta: biglietti gratis per i genitori che accompagnano i figli

Sfera Ebbasta riparte dopo la tragedia di Corinaldo aprendo i suoi tour ai genitori che oggi lo vedono come un esempio sbagliato. [..]

Dopo Al Bano, anche Toto Cutugno non è più gradito in Ucraina

Dopo Al Bano, anche Toto Cutugno non è più gradito in Ucraina

Alcuni deputati del governo ucraino hanno chiesto al capo dei servizi di sicurezza nazionale di impedire l'ingresso nel Paese a Toto Cutugno, accusato di essere filo russo. [..]

Caterina Katie Oliverio: sulla strada della musica

Caterina Katie Oliverio: sulla strada della musica

Quando ci si incammina sulla strada della musica, si sa quando si parte, ma non quando si arriva. Chi di strada ne sta facendo a grandi passi è Caterina Katie Oliverio, che da diversi anni macina concerti e canzoni. [..]

Michael Jackson: dopo la messa in onda del documentario "Leaving Neverland" è di nuovo bufera

Michael Jackson: dopo la messa in onda del documentario "Leaving Neverland" è di nuovo bufera

I primi di marzo è stato diffuso il documetario "Leaving Neverland", lungometraggio che tratta dei presunti abusi sessuali messi in atto da Michael Jackson su due bambini di 7 e 10 anni: Wade Robson e James Safechuck. [..]

Prodigy: cosa c'è dietro la morte di Keith Flint

Prodigy: cosa c'è dietro la morte di Keith Flint

Keith Flint, leader dei Prodigy, è stato trovato senza vita lunedì mattina nella sua casa nella contea di Essex. Le ultime immagini che si hanno di lui non mostrano segni di resa. [..]

Nadia Toffa: la iena lancia il suo primo singolo "Diamante Briciola"

Nadia Toffa: la iena lancia il suo primo singolo "Diamante Briciola"

Nadia Toffa è comparsa sui social armata di una canzone e di un microfono. Che sia l'inizio di una nuova vita artistica? [..]

Vladimir Luxuria: è uscito il singolo "Sono Un Uomo"

Vladimir Luxuria: è uscito il singolo "Sono Un Uomo"

Vladimir Luxuria ha da poco dato alla luce il singolo "Sono Un Uomo", già disponibile in streaming e su Youtube. [..]

Ora o mai più: botte da orbi

Ora o mai più: botte da orbi

Il programma del sabato sera di Rai 1 "Ora o mai più" sta prendendo una piega inaspettata: litigi, offese e incomprensioni mettono in secondo piano la musica. [..]