I cantanti e la paura: gli invincibili si scoprono umani

I cantanti e la paura: gli invincibili si scoprono umani

02/09/2018

Per arrivare in alto, in molti ambiti se non in tutti, oltre al talento e a un mucchio di altre cose, ci vuole il coraggio. Il coraggio e la personalità. Quelli che siamo soliti attribuire ai grandi artisti, più forti dell'ansia, delle pressioni, più forti della paura.

Ma a guardare, neanche con eccessiva attenzione, i nostri idoli giù dal palco, si scopre un brivido percorrere la loro schiena, timori, rinunce, titubanze e tutta quella gamma di sensazioni tipiche dell'essere umano medio, al di sopra del quale tendiamo a collocarli.

Anche i big hanno paura. Alle volte è così tanta da bloccarli. E se non fosse stato per qualche persona al loro fianco pronta a fare da spalla o a spronarli con decisione, su quel palco non ci sarebbero saliti mai.

Che dire, ad esempio, di Vasco Rossi: negli anni '70 dj di successo, avrebbe messo dischi per l'eternità se Gaetano Curreri, leader degli Stadio, non lo avesse letteralmente spinto a esibirsi davanti a un pubblico. Ancora oggi il comandante non rinuncia a parlare della sua timidezza, arrivando al punto di dire che lui nei concerti usa solo il 50% della sua energia, perché l'altro 50% gli serve per vincere le sue inibizioni.

E Mina? Grande personalità e un soprannome emblematico: la tigre di Cremona. Ma ha detto basta alle esibizioni live a 38 anni, nel 1978. Il motivo è preciso: "Non mi sono mai abituata a cantare in pubblico", confessa a Natalia Aspesi; "Ho paura di tutto, di dimenticare le parole, inciampare e cadere come un sacco". Ha anche paura della platea, in particolare della possibilità che qualcuno possa spararle, come accade nel film "Nashville" di Robert Altman.

Di Fabrizio De Andrè è cosa nota la paura del palcoscenico, la difficoltà di presentarsi davanti agli spettatori per via della sua forte timidezza. Da qui la scelta di esibirsi, almeno inizialmente, sempre in penombra e la necessità di "sciogliersi", per sua stessa ammissione, bevendo qualche bicchiere di whisky prima di ogni performance.

Esempio ancora più incredibile è quello di Madonna, considerata un autentico animale da palcoscenico. E invece la Ciccone soffre di attacchi di panico. Terrore, tachicardia e palpitazioni albergano nel corpo e nella mente di una delle popstar più importanti di sempre. Ma com'è possibile che un'artista così navigata, che ha fatto migliaia di esibizioni, e che è abituata ad essere contornata da centinaia di persone, possa esserne affetta? Dipende da come si memorizzano gli eventi negativi rispetto a quelli positivi: i primi li abbiamo sempre davanti agli occhi, mentre i secondi vengono immagazzinati e riposti in un cassetto.

La paura a volte non si limita a vincere, ma diventa un peso insopportabile. Risale a pochi mesi fa il suicidio del famoso dj svedese Avicii, di 28 anni, che già da 2 aveva annunciato lo stop della sua attività live. Troppo forti le pressioni della popolarità su un ragazzo timido e introverso, spentosi per colpa di quei riflettori che si sentiva puntati addosso.

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

NEWS NELLA CATEGORIA: GOSSIP E CURIOSITÀ

Lynyrd Skynyrd: è morto il chitarrista Ed King

X Factor: dopo l'esclusione di Asia Argento, chi sarà il quarto giudice?

News dal mondo della musica

Pearl Jam: Eddie Vedder incontra una fan che 27 anni prima gli diede un passaggio in bici

Pearl Jam: Eddie Vedder incontra una fan che 27 anni prima gli diede un passaggio in bici

Trovarsi a bere con una star, perdersi, ritrovarsi 27 anni dopo ricordando quel passaggio in bicicletta. [..]

Guè Pequeno non si ferma: da oggi in tour e il 21 giugno l'EP "Gelida Estate"

Guè Pequeno non si ferma: da oggi in tour e il 21 giugno l'EP "Gelida Estate"

Guè Pequeno parte oggi con il tour estivo e il 21 giugno pubblicherà l'EP "Gelida Estate". [..]

Romina Falconi ft. Taffo Funeral Services presentano la hit estiva "Magari Muori"

Romina Falconi ft. Taffo Funeral Services presentano la hit estiva "Magari Muori"

Romina Falconi lancia il suo tormentone estivo dal retrogusto tombale "Magari Muori". Dietro la scelta atipica si nasconde una assoluta verità. [..]

Ecco gli occhiali che aiutano le persone di bassa statura a vedere i concerti

Ecco gli occhiali che aiutano le persone di bassa statura a vedere i concerti

Alle persone basse che assistono ai concerti può capitare di non vedere nulla o quasi per colpa di persone più alte davanti a loro. Ecco la soluzione. [..]

Cantante neomelodico offende Falcone e Borsellino: bufera in Rai

Cantante neomelodico offende Falcone e Borsellino: bufera in Rai

Nella trasmissione "Realiti", in onda su Rai 2, un cantante siciliano si è lasciato andare a riflessioni irriguardose nei confronti dei giudici Falcone e Borsellino. [..]

I tormentoni dell'estate 2019

I tormentoni dell'estate 2019

Entreranno nelle vostre vite senza bussare, li odierete, li offenderete fino a quando un bel giorno non ne potrete più fare a meno: i tormentoni dell'estate 2019. [..]

Tredici Pietro: il figlio minore di Gianni Morandi debutta con l'EP "Assurdo"

Tredici Pietro: il figlio minore di Gianni Morandi debutta con l'EP "Assurdo"

"Assurdo" è il primo EP di Tredici Pietro, rapper emergente con un genitore ingombrante: Gianni Morandi. [..]

Apollo soundtrack: il 18 luglio a Matera un concerto per i 50 anni dall'allunaggio

Apollo soundtrack: il 18 luglio a Matera un concerto per i 50 anni dall'allunaggio

Nel 1969 quale musica avrebbero potuto ascoltare Neil Armstrong e Buzz Aldrin durante il viaggio sulla luna? Troppo facile dire Louis Armstrong, per via di un'omonimia che genera l'equivoco ancora oggi. [..]

Emma Marrone al debutto da attrice nel nuovo film di Gabriele Muccino

Emma Marrone al debutto da attrice nel nuovo film di Gabriele Muccino

Non solo musica nel futuro di Emma Marrone che, dalle pagine social, ha annunciato la sua presenza nel cast del nuovo film di Gabriele Muccino, intitolato "I migliori anni". [..]