Refreel 24K

Refreel 24K

 RAP/HIP HOP
 652

Vota questo testo:
Voto degli utenti: 10.0/10 - Voti totali: 2

Gangster


scritto da Marteldelavalle, A.s.s.o.24k, K.a.p.p.a.24k
Edizioni STAR-M

Sono a Milano con i gangsters (brrbrrr)
Conosco una che ti spara chico hater( brrrr)
Se i miei opps stanno chill su una straniera
Then my brodas shooting with bandana and new era(bah bah bah)

Ar 15 dassalto
Click clack aka mano in alto
Arretra mother fuck no incanto (pappppa)
Fuck la poppi darrebanto (brrrbrrrbrr)

Soy el chico de la calle
Con estilo de lavalle
de la calle con estilo
Con estilo criminale

Latino en la sangre como kessy y mely
Dos gatas favulosas
Una porchy y una mini

Sciabolo le bottle in gintoneria
no racist lacerenza true stories The Via
Change this fucking life like im doing
Free all my broda, what are u doing

You know what's up hermano
Hermano questo è il blocco
Este es el barrio
el barrio del risorto(tatatata)

Vuoi fare il bull
Col bull sbagliato
Ak 47 (el jefe) sono sempre armato

Sono a Milano con i gangsters (brrrbrbr)
Conosco una che ti spara per un tender ( brrr)
Se i miei opps stanno chill su una straniera
Then my brodas shooting with bandana and new era (bah bah bah)
Resto a Milano con i gangster
Nelle popolari come nelle tranches
Arriva il pieno nel quartiere su una bantley
Resto chiuso nella trap
Sogno montagne di cash
Amiri sant lourent
10 pali nel moncler
Non ho fatto un patto con al diablo ho fatto un patto con la fem beng beng
Refreel24k faccio refeel riempio il conto in banca
Refreel24k tutti i miei frere fuori dalla gabbia
Senti dimmi cosa pensi
In cella 4 metri frate ci stavamo in 20
Perquise ed assistenti isolato dagli eventi
Safilafbernafasanka è inutile che menti

Sono a Milano con i gangsters (brrbrrr)
Conosco una che ti spara chico hater( brrrr)
Se i miei opps stanno chill su una straniera
Then my brodas shooting with bandana and new era(bah bah bah)

Lascia un commento alla canzone

Biografia

REFREEL24K, il gruppo, si forma nel novembre 2020 in periodo di covid e quindi, in videochiamata, buttano giù i loro pensieri mettendo assieme alcuni pezzi che ognuno di loro ha scritto.. Unendo le loro idee e quelle di Alì che li ha visti crescere ed ha sempre creduto in loro e oggi più che mai! Alì e Islam essendo i più grandi sono quelli che hanno dato modo di concretizzare questo sogno, e sono quindi i manager di questo nuovo gruppo! Amin Alì: Nato a Vizzolo Predabissi Melegnano (MI) nel 1981, da madre spagnola e padre egiziano, si trasferisce all'età di 3 anni con sua mamma dopo la perdita del padre nelle case popolari di zona San Siro a Milano. Ha fatto tutta l'infanzia e l'adolescenza tra assistenti sociali, comunità, collegi e famiglie affidatarie, perché la mamma non aveva delle basi né per crescere me ne i suoi fratelli.. arriva il primo reato a 16 anni e li prese la prima condanna e non l'unica purtroppo. Con la nascita della sua seconda figlia decide di cambiare la mia vita anche perché il primo figlio non l'ha visto crescere proprio per la vita surreale che conduceva. Nei suoi 40 anni di vita ha perso un sacco di amici, ha visto un sacco di ragazzi rovinarsi chi per una cosa chi per un'altra. Francesco Antony Martel Susanibar: nato a Milano nel 1996 da padre italo argentino e madre peruviana. Sceglie il nome d'arte MARTELDELAVALLE. Cresciuto nelle case popolari in zona San Siro, sua mamma ha sempre cercato di proteggerlo e portarlo su una strada differente da quella di tanti ragazzi della sua età e da quella di suo padre che condannarono al 41 bis quando lui aveva solo 4 anni e dopo 16 anni di reclusione il padre è stato assolto. Oggi una laurea in giurisprudenza ma fin da bambino la sua più grande passione era la musica, e oggi la coltiva con questo progetto. Islam Abd el Karim, nato in Egitto nel 1989 da padre e madre egiziani. Il suo nome d'arte è K.A.P.P.A.24K. Venne in Italia con suo padre e i suoi fratelli in tenera età. La famiglia non stava bene economicamente e per mettersi alla pari degli altri e per avere soldi iniziò a fare piccoli reati. Suo padre si ammalò e morì e Islam a 14 anni scappò di casa e iniziò la vita in strada. Ha fatto parecchi anni di galera e il suo rifugio era la musica, scriveva testi su testi basati sulla sua vita. Uscì e provò a buttarsi in questo mondo il suo mondo. Dopo varie altre peripezie la nascita dei suoi figli lo ha cambiato radicalmente. Ora insegue il suo sogno e spera di riuscire a realizzarlo Ahmad Abd El Karim, nato a Milano nel 2002 all'ospedale San Carlo nel quartiere di San Siro. All'età di 3 anni e mezzo ha perso il papà ed è rimasto con la madre adottiva fino all'età di 18 anni. Fin da piccolo ha giocato a calcio, era uno dei suoi sogni principali. Ha giocato, con contratto, in diverse squadre per finire 2 anni al Brera in prima categoria. Una delle poche squadre dove si è trovato bene, giocava aveva il rispetto di tutti anche dei più grandi e nello stesso tempo gli davano una mano anche economicamente. Ha sempre sognato di andare a giocare all'estero ma non ha avuto la possibilità, anche per la scuola. Come suo fratello aveva la passione per la musica ogni tanto qualche scritto lo buttava giù e gli piaceva molto. Il 20 luglio 2021 arriva in radio "GANGSTER" il loro singolo.

Artisti correlati

News dal mondo della musica

Rocco Hunt: il gruppo elettrogeno non regge e il concerto viene annullato

16/08/2022

"Non mi è mai successa in vita mia una situazione del genere. Sono mortificato". Rocco Hunt a Savelli deve rinunciare a esibirsi per problemi tecnici.

CONCERTI ED EVENTI

Jova Beach Party: ambientalisti sul piede di guerra

10/08/2022

Alcune associazioni ambientaliste hanno diramato una nota in merito al prossimo Jova Beach Party che si terrà a Roccella Jonica: c'è il rischio di compromettere un ecosistema.

CONCERTI ED EVENTI

Beyonce e il nuovo album: partenza ad handicap


Beyonce ha pubblicato il suo nuovo album "Renaissance". "Heated", uno dei brani che lo compongono, è finito sotto i riflettori per una parola contenuta nel testo, che risulterebbe offensiva per le persone disabili.

GOSSIP E CURIOSITÀ

I Kings Of Convenience vincono in Sila


Si è tenuto ieri il concerto dei Kings Of Convenience nello splendido scenario della Sila, con il palco posizionato a pochi metri dal lago Cecita.

CONCERTI ED EVENTI

Liberato e la SIAE spiona: ecco chi potrebbe essere

28/07/2022

La vera identità di Liberato rischia di essere scoperta a causa della SIAE, a seguito della registrazione di un brano con nome e un cognome veri.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Matteo Bocelli assente al suo live, ma a cantare si presenta il padre

26/07/2022

Matteo Bocelli doveva esibirsi a Marina di Pietrasanta per l'evento "Note d'autore" ma un imprevisto glielo ha impedito. Così, al suo posto, ha cantato suo padre Andrea.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Banco del Mutuo Soccorso: il nuovo album per i suoi primi 50 anni


Il Banco del Mutuo Soccorso celebra il mezzo secolo della propria storia con l'uscita di un nuovo disco, il diciassettesimo in studio e di certo il più ambizioso.

NUOVE USCITE MUSICALI

Bob Dylan vieta gli smartphone nel prossimo tour

19/07/2022

E' più importante viverlo che condividerlo. E così Bob Dylan vieta l'uso dei cellulari nei concerti del suo prossimo tour.

CONCERTI ED EVENTI

Concerti 2022 sold out: non ce n'è coviddi?

18/07/2022

I casi di covid sono in netto aumento, ma i grandi eventi mostrano plotoni di corpi assiepati dietro le transenne, più stretti e numerosi che mai.

CONCERTI ED EVENTI

Sondaggio

Le canzoni sulla "Pace" - STOP WAR - Quale la tua preferita?

 
Risultati sondaggio
Plastic Ono Band - Give peace a chance
John Lennon - Imagine
Black Eyed Peas - Where is the love
Passengers - Miss Sarajevo
U2 - Peace on Earth
Bruce Springsteen - War
Bob Dylan - Blowin' in the wind
Scorpions - Wind of change
Michael Jackson - Earth Song